Apri il menu principale

Regno di Danimarca

regno formato da Groenlandia,Danimarca,Fær Øer
Regno di Danimarca
Regno di Danimarca – Bandiera Regno di Danimarca - Stemma
(dettagli) (dettagli)
Regno di Danimarca - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome completo Regno di Danimarca
Nome ufficiale Kongeriget Danmark
Danmarks Rige
Lingue ufficiali danese
faroese
groenlandese
Capitale Copenaghen (503.699 ab. / 2007)
Politica
Forma di governo Monarchia parlamentare costitutiva
Capo di Stato Margherita II di Danimarca
Capo di Governo Lars Løkke Rasmussen (Danimarca)
Aksel V. Johannesen (Fær Øer)[1]
Kim Kielsen (Groenlandia)
Superficie
Totale 2.220.093 km²
Popolazione
Totale 5.626.011 ab. (stima 2008) (108º)
Densità 2,5 ab./km²
Geografia
Continente Europa e Nord America
Fuso orario Danimarca: UTC+1
UTC+2 in ora legale

Isole Fær Øer: UTC 0
Groenlandia: UTC da 0 a -4

Economia
Valuta Corona danese
Corona delle Isole Fær Øer
Varie
TLD .dk,( anche .eu, .fo, .gl )
Prefisso tel. +45 (Danimarca)
+298 (Fær Øer)
+299 (Groenlandia)
Sigla autom. DK (Danimarca e Groenlandia)
FO (Fær Øer)
Inno nazionale Der er et yndigt land (Dan.)
Tú alfagra land mítt (Fær Øer)
Nunarput utoqqarsuanngoravit (Groen.)
Festa nazionale 5 giugno (Dan.)
29 luglio (Fær Øer)
21 giugno (Groen.)
Regno di Danimarca - Mappa
 

Il Regno di Danimarca o Reame Danese è una monarchia parlamentare e una comunità costituita da tre regioni amministrativamente autonome: Danimarca nell'Europa del Nord, Isole Fær Øer nel Nord Atlantico e Groenlandia in Nord America[2]. Alla Danimarca spetta il potere legislativo, giudiziario ed esecutivo in quanto parte egemone[3]. La relazione tra gli Stati membri è denominata Rigsfællesskabet[4].

Secondo le leggi di autogoverno faroesi, le Isole Fær Øer costituiscono una comunità di popoli all'interno del regno[5]. L'atto (o legge) di autogoverno groenlandese non contiene una simile definizione, ma descrive piuttosto il popolo groenlandese con la definizione che ne è data nella legge internazionale, con il diritto di autodeterminazione[6].

Dei tre, solo la Danimarca è membro dell'Unione europea.

Paese Popolazione Superficie (km²) Densità (Pop. per km²)
Danimarca Danimarca 5 519 441 43 094 127
Fær Øer Fær Øer 49 006 1 399 34
Groenlandia Groenlandia 57 564 2 175 600 0,026
Danimarca Reame danese 5 626 011 2 220 093 2,5

Indice

Governo e politicaModifica

La legislatura nazionale è il Folketing. Il Parlamento consiste di 179 membri di cui 175 provenienti dalla Danimarca eletti tramite maggioranza proporzionale, 2 dalle Fær Øer e 2 dalla Groenlandia. Le elezioni parlamentari si tengono almeno ogni quattro anni, ma rientra nei poteri del Primo Ministro convocarle a sua discrezione prima della scadenza di questo tempo.

 
Danimarca (in rosso), Isole Fær Øer (in blu) e Groenlandia (in verde)

GeografiaModifica

Fitogeograficamente la Danimarca, così come Groenlandia e Fær Øer, appartiene al Regno Boreale, ed è distribuito tra le province artica, atlantico-europea e centroeuropea della Regione Circumboreale. Secondo il WWF, il territorio della Danimarca può essere diviso in due ecoregioni: le foreste miste dell'Atlantico e quelle Baltiche. Le Isole Fær Øer sono coperte dalle Praterie Boreali delle Fær Øer, mentre la Groenlandia ospita le ecoregioni dell'alta e della bassa tundra artica Kalaallit Nunaat.

StoriaModifica

Durante l'VIII-XI secolo, i Norreni scoprirono e colonizzarono le Isole Shetland, le Isole Orcadi, le Isole Fær Øer, l'Islanda, la Groenlandia e tentarono di stabilire un insediamento nel Vinland, che si crede fosse presso L'Anse aux Meadows nell'Isola di Terranova. Essi inoltre conquistarono e colonizzarono parti dell'Inghilterra (il Danelaw), dell'Irlanda e della Normandia, e fondarono la Rus' di Kiev nell'est; quello che alla fine sarebbe divenuto lo Zarato Russo. I Norreni percorrevano rotte commerciali dalla Groenlandia a nord fino a Costantinopoli a sud attraverso i fiumi russi. La Danimarca-Norvegia fu formata come stato nel 1536, in seguito ad un'unione personale di Danimarca e Norvegia.

L'unione dano-norvegese fu sciolta dal trattato di Kiel nel 1814, in base al quale la Danimarca manteneva le dipendenze norvegesi dell'Islanda, delle Isole Fær Øer e della Groenlandia. La Danimarca dominò anche sull'India danese (Tranquebar) dal 1620 al 1869, sulla Costa d'Oro danese (Ghana) dal 1658 al 1850 e sulle Indie occidentali danesi (le Isole Vergini americane) dal 1671 al 1917.

L'Islanda ottenne l'autogoverno nel 1874 e divenne uno Stato completamente sovrano nel 1918, unito con la Danimarca sotto un re comune. Gli Islandesi abolirono la monarchia nel 1944 e nel 1948 i Faroesi ottennero a loro volta l'autogoverno. Il regno si unì alla Comunità economica europea (ora Unione europea) senza le Fær Øer nel 1973, mentre la Groenlandia si ritirò nel 1985, in entrambi i casi a causa delle politiche sulla pesca. La Groenlandia ottenne l'autogoverno nel 1979 ed una proposta per introdurre ulteriore autonomia nel 2009 fu approvata in un referendum nel 2008. Per quanto riguarda l'indipendenza vera e propria, i Groenlandesi prendono in considerazione tale ipotesi qualora nell'isola vengano scoperte abbastanza risorse naturali da rendere quella prospettiva economicamente sostenibile.

NoteModifica

  1. ^ Fær Øer sul sito del Consiglio Nordico
  2. ^ (EN) Greenland, the Faroes & the German minority, su Denmark - The official website of Denmark. URL consultato il 24 giugno 2016.
  3. ^ Harhoff, Frederik (1993) Rigsfællesskabet (in danese con sintesi in inglese). Århus: Klim, p. 498. ISBN 87-7724-335-8
  4. ^ Skou, Kaare R. (2005) Dansk politik A-Å (in danese). Aschehoug, p. 578. ISBN 87-11-11652-8
  5. ^ La legge di autogoverno faroese §1: "Le Isole Fær Øer costituiscono una comunità di popolo che si autogoverna all'interno del Regno di Danimarca nel quadro di questa legge..." Lov om Færøernes Hjemmestyre (DA) (Retsinformation.dk). "§ 1. Færøerne udgør inden for denne Lovs Rammer et selvstyrende Folkesamfund i det danske Rige. I Henhold hertil overtager det færøske Folk ved sin folkevalgte Repræsentation, Lagtinget, og en af dette oprettet Forvaltning, Landsstyret, inden for Rigsenheden Ordningen og Styrelsen af færøske Særanliggender som angivet i denne Lov."
  6. ^ La legge di autogoverno groenlandese §1: "La Groenlandia costituisce una comunità speciale di popolo all'interno del Regno di Danimarca..." Lov om Grønlands hjemmestyre (DA) (Retsinformation.dk). "§ 1. Grønland udgør et særligt folkesamfund inden for det danske rige. Det grønlandske hjemmestyre varetager inden for rigsenhedens rammer grønlandske anliggender efter reglerne i denne lov."
  Portale Danimarca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Danimarca