Apri il menu principale

Renata Gelardini, nota anche con lo pseudonimo di Rengel, Renata De Barba o L. Geri (Roma, 1924), è una fumettista italiana.[1][2]

Indice

BiografiaModifica

Prima di esordire come autrice di sceneggiature per fumetti aveva scritto alcuni romanzi e racconti e, negli anni cinquanta, dirige il periodico per bambini, Bimbebelle, e scrive storie della serie di Capitan Walter per una omonima serie degli Albi del Vittorioso della casa editrice AVE dal 1952 al 1957;[1][2] negli anni sessanta lavora per il settimanale Il Giornalino per il quale scrive le sceneggiature di varie serie come I figli della steppa, dal 1961 al 1962, disegnato da Saga,[2] Harald il crudele, disegnata da Ruggero Giovannini nel 1970, seguita da Dev Bardai disegnata da Antonio Sciotti e che, dal 1975, verrà continuata da Otello Scarpelli;[1][2] seguì Borea, pirata dell'Egeo, disegnata da Santo d'Amico e poi Gli uomini del pugnale, disegnata da Giovannini nel 1971 con il quale realizzò anche La lancia della vittoria, sempre sul Giornalino; nel 1973 ideò la serie Amar Singh, disegnata da Stelio Fenzo e, nel 1976, Kriss Boyd, disegnata da Nevio Zeccara. Scrisse poi due trasposizione di romanzi di Emilio Salgari che varranno disegnate da Aldo Capitanio, Il Corsaro Nero nel 1978 e, l'anno seguente, La regina dei Caraibi, pubblicate anche in Francia dalla Sagédition.[1][2]

Negli anni ottanta sempre per Il Giornalino scrive Storie di tutti i tempi, disegnata da Giancarlo Alessandrini nel 1980, seguito nel 1981 da una trasposizione di Ben-Hur disegnata da Giovannini; nel 1987 realizzò una trasposizione de I racconti di padre Brown col disegnatore Lino Landolfi.[1][2][3]

Negli anni novanta, sempre per Il Giornalino, realizza con Landolfi una trasposizione dei viaggi di Gulliver (1994) e, con Gino Gavioli, una di Aladino, nel 1996.[1][2]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f (FR) Philippe MAGNERON, De Barba, Renata - Bibliographie, BD, photo, biographie, su www.bedetheque.com. URL consultato il 9 luglio 2019.
  2. ^ a b c d e f g FFF - Renata GELARDINI DE BARBA, su www.lfb.it. URL consultato il 9 luglio 2019.
  3. ^ Super G: Tobia e l'oceano capovolto • Sbam! Comics, su Sbam! Comics, 21 novembre 2014. URL consultato il 9 luglio 2019.

BibliografiaModifica

  • Gianni Bono, Guida al fumetto italiano, Epierre, 2003.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàSBN IT\ICCU\CFIV\106678