Apri il menu principale

Distribuzione e habitatModifica

Questo pesce è diffuso nel continente europeo, nella zona compresa tra i Pirenei e le Alpi, Scandinavia e arcipelago britannico escluso. Originariamente assente dalle acque italiane vi è stato immesso negli anni '90 del secolo scorso ambientandosi perfettamente nel bacino del fiume Po. Abita le acque dolci lente o ferme, basse con fondi sabbiosi e abbondante vegetazione acquatica.

AlimentazioneModifica

R. sericeus si nutre di piccoli crostacei, vermi, larve di insetti e piante acquatiche.

Sottospecie o specie affini?Modifica

Nel corso degli anni diversi naturalisti hanno classificato esemplari di Rhodeus sericeus come altre specie o sottospecie:

  • Rhodeus sericeus amarus (Bloch, 1782)
  • Rhodeus sericeus sericeus (Pallas, 1776)
  • Rhodeus sericeus sinensis (Günther, 1868)

Viste le difficoltà nel distinguere le specie, escludendo l'analisi del DNA, spesso Rhodeus amarus, Rhodeus sinensis e Rhodeus sericeus sono confuse tra loro.

BibliografiaModifica

 
Alcuni esemplari in procinto di deporre le uova

Altri progettiModifica

  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci