Riot dog

Riot dog (in italiano: cane da sommossa) è un termine usato dai media di lingua inglese per indicare un cane randagio che accompagna e aiuta i partecipanti delle manifestazioni pacifiche[1] o violente.[2][3] Ad alcuni di questi cani è stato dato ampio spazio dai media.[4] I cani da sommossa, nel corso degli anni, hanno avuto un ampio seguito di fan in tutto il mondo.[5][6][7]

Raffigurazione di Negro Matapacos, cane randagio divenuto famoso durante le manifestazioni studentesche in Cile del 2010

I cani da sommossa famosiModifica

 
Kanellos vicino al tavolo degli oratori, nell'assemblea generale degli studenti, Università tecnica nazionale di Atene, 2007

Kanellos (in greco: Κανέλλος: Cannella), un maschio dal pelo chiaro e di razza mista,[8] fu probabilmente il primo caso documentato di riot dog. Il cane venne fotografato per la prima volta in un'assemblea generale degli studenti presso l'Università Tecnica Nazionale di Atene occupata. Kanellos divenne famoso nelle rivolte greche del 2008, quando i fotografi e i cameraman greci iniziarono a notare un cane che continuava ad apparire nelle loro inquadrature.[1][4] Il randagio sembrava seguire sempre i manifestanti.[9]

Secondo i resoconti dei testimoni, Kanellos, nei suoi ultimi anni, soffriva di artrite. Un gruppo di studenti universitari decise di raccogliere denaro per acquistargli una sedia a rotelle per cani. Questo gli ha permesso di vivere in casa, tra gli studenti, fino alla sua morte.[10]

Thodoris (in greco: Θοδωρής) è molto simile Kanellos, ritenuto uno dei suoi cuccioli. Thodoris è un cane di razza mista di colore dorato chiaro. Nonostante sia un randagio è stato seguito dai veterinari, come evidenziato dal suo collare blu.[7][11]

 
Thodoris preso a calci da un poliziotto antisommossa, 2011

Loukanikos (in greco: Λουκάνικος: Salsiccia luganega) o più comunemente Louk (in greco: Λουκ), a volte confuso dai media per Kanellos,[12] è stato presente nelle proteste di Atene fino al 2012. Questo randagio è diventato il simbolo della resistenza greca contro i tagli alla spesa pubblica,[13][14][15][16] A lui è stato dedicato un sito web in cui vengono inoltrati i report delle proteste in corso.[11]

Nel settembre 2011, in occasione di una manifestazione di un sindacato della polizia nel centro di Atene,[17] Loukanikos, secondo testimoni oculari, rimase inizialmente confuso nel scegliere una delle due parti contrapposte di poliziotti in uniforme. Quando la polizia antisommossa attaccò i loro colleghi in sciopero, il cane si schierò dalla parte di quelli che venivano attaccati.[18]

La salute di Loukanikos è stata intaccata dall'inalazione di gas lacrimogeni e altri prodotti chimici durante i numerosi disordini a cui ha partecipato[19], è morto il 9 ottobre 2014 a casa di una persona che si è presa cura di lui. Aveva circa 10 anni.

Negro Matapacos (dallo spagnolo: matar, uccidere, e paco, in gergo cileno "sbirro"; il suo soprannome completo si traduce in "Nero ammazza-sbirri"), chiamato anche semplicemente "El Negro", è stato un cane randagio che ha accompagnato i manifestanti abbaiando contro i blindati o attaccando i poliziotti durante le proteste studentesche in Cile nel 2010.[20] Matapacos è morto nel 2017.[21][22]

Nella culturaModifica

Nel 2011, il cantante e cantautore americano David Rovics ha pubblicato una canzone intitolata "The Riot Dog".[23]

NoteModifica

  1. ^ a b "Riot Dog fans", News.com, Australia, 11 maggio 2010
  2. ^ "Greece's front-line riot dog", BBC News, 17 June 2011
  3. ^ "With Dog on Your Side" by Jon Queally, Common Dreams, 5 July 2010
  4. ^ a b "Demo dog loves street protests", The Sun, 7 maggio 2010
  5. ^ "Grekisk rebellhund hyllas på nätet" ("Greek rebel dog is hailed on the web"), Dagliga Nyheter, 5 August 2010 (in Swedish)
  6. ^ "Ein griechischer Held" ("A Greek Hero"), KampfLieder, 11 October 2011 (in German)
  7. ^ a b "Amid the turmoil of the Greece financial crisis, photos and videos of street protests have turned up a kind of canine "Where's Waldo" figure: a mutt that....clearly has a strong interest in civic disorder": From "Mysterious 'Rebel Dog' of Greek riots becoming latest Web icon" by Brett Dykes, Yahoo News, 7 maggio 2010
  8. ^ "Kanellos the Greek protest dog makes another appearance" WINK-TV, CBS affiliate, 7 maggio 2010
  9. ^ "The hound always seems to side with the protesters, whatever the dispute." From "Kanellos the Greek protest dog", The Guardian, 6 maggio 2010
  10. ^ "OK! let’s clear this out" Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive. RebelDog website
  11. ^ a b "Mange Against the Machine" Archiviato il 20 giugno 2010 in Internet Archive.
  12. ^ "Loukanikos, the Greek anarchist dog" LibCom, 8 maggio 2010
  13. ^ DN: Grekisk rebellhund hyllas på nätet
  14. ^ "Activist hounding Greek cabinet", The Australian, 20 June 2011
  15. ^ No protest too ruff for Kanellos, in Globe and Mail, 7 maggio 2010.
  16. ^ Jon Queally, With Dog on Your Side, in Common Dreams, 7 maggio 2010.
  17. ^ "Police protest low salaries", Kathimerini, 27 September 2011
  18. ^ "Kanellos and Thodoris Loukanikos" by 'Karlo Krystaller', Black Capitalism, 25 December 2011 (in Greek)
  19. ^ "Ena Adio Ston Loukaniko" ("A Goodbye to Loukanikos"), Avgi, 9 ottobre 2014 (in Greek)
  20. ^ (ES) Documental Matapaco (2013), su youtube.com, 23 dicembre 2013.
  21. ^ Murió el legendario Negro Matapacos
  22. ^ (ES) Quién era el “Negro Matapacos”, el perro símbolo de la protesta social en Chile, su chvnoticias.cl, 2019-11-5.
  23. ^ "Η μικρή ιστορία του 'Lucky Λουκ'" Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive. ("The short story of Lucky 'Louk' "), in Dimokratia, 24 June 2011 (in Greek)

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Riprese videoModifica