Apri il menu principale
Riserva naturale orientata
Isola di Pantelleria
Tipo di areaRiserva Regionale
Codice WDPA63128
Codice EUAPEUAP1117
Class. internaz.Categoria IUCN IV: area di conservazione di habitat/specie
StatiItalia Italia
RegioniSicilia Sicilia
ProvinceTrapani Trapani
ComuniPantelleria
Superficie a terra2.626,69 ha
Provvedimenti istitutiviD. A. 741/44 del 10/12/1998
GestoreAzienda Forestale Demaniale della Regione Siciliana
Mappa di localizzazione

Coordinate: 36°46′27.12″N 12°00′25.2″E / 36.7742°N 12.007°E36.7742; 12.007

La Riserva naturale orientata Isola di Pantelleria è stata una riserva naturale dell'isola di Pantelleria in provincia di Trapani, attiva dal 1999 al 2017.

Indice

StoriaModifica

Istituita con un decreto dell'assessorato territorio e ambiente della Regione Siciliana del 10 dicembre 1998. La gestione viene affidata all'Azienda Foreste Demaniali della stessa Regione Siciliana. Con un decreto del 31 ottobre 2001, la riserva viene riperimetrata.

Un decreto del 14 dicembre 2016 dell'assessore al Territorio e ambiente della Regione siciliana ha soppresso la Riserva naturale orientata Isola di Pantelleria, perché il suo territorio viene incluso nel nuovo Parco nazionale dell'Isola di Pantelleria[1][2]. Il decreto è entrato in vigore il 17 gennaio 2017. [3]

FloraModifica

La vegetazione, caratterizzata dalla macchia mediterranea, è costituita da euforbia, ginepro e mirto. Verso l'interno e a quote più elevate si trova il leccio, l'erica, il corbezzolo ed il pino marittimo. Sulle scogliere aride si intravede qua e là qualche lentisco e ginestra.

FaunaModifica

La fauna è varia, vista l'estensione dell'isola, e presenta specie europee ma anche nord-africane vista la vicinanza con il continente africano. Caratteristico è l'asino pantesco, una razza di asino originaria dell'isola, molto diffusa fino a pochi decenni fa, ma giunta ormai alla quasi totale estinzione[4]. Fra gli uccelli si possono ricordare il beccamoschino, la cinciallegra, nonché diverse specie di uccelli migratori che vi fanno tappa durante le migrazioni[senza fonte]. Fra i rettili si ricorda il colubro ferro di cavallo (Hemorrhois hippocrepis nigrescens)[5].

NoteModifica

  1. ^ Soppressa la Riserva Naturale Orientata “Isola di Pantelleria”, su messinaweb.tv, 15 gennaio 2017. URL consultato il 4 febbraio 2017.
  2. ^ Pantelleria, la Regione accelera per creare il Parco, su trapani.gds.it, 4 gennaio 2017. URL consultato il 4 febbraio 2017.
  3. ^ Gazzetta ufficiale Regione Siciliana
  4. ^ Razze asini: Pantelleria, www.agraria.org. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  5. ^ (EN) Jose Antonio Mateo Miras et al. 2008, Hemorrhois hippocrepis, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia