Apri il menu principale

Robert Hanbury Brown

astronomo e fisico britannico

Robert Hanbury Brown (Aruvankadu India, 31 gennaio 1916Andover, 16 gennaio 2002) è stato un astronomo e fisico britannico. Studiò ingegneria elettrica all'Università di Londra, dunque lavorò allo sviluppo del radar durante la Seconda guerra mondiale.

Nel 1956, Robert Hanbury Brown e Richard Q. Twiss pubblicarono Un test di un nuovo tipo di interferometro stellare su Sirio, in cui due tubi fotomoltiplicatori (TFM), separati di circa 6 metri, erano puntati sulla stella Sirio. La luce veniva raccolta nei TFM usando specchi da proiettore da ricerca. Un effetto di interferenza fu osservato tra le due intensità, rilevando una correlazione positiva tra i due segnali, nonostante non fosse stata raccolta nessuna informazione sulla fase. Hanbury Brown e Twiss utilizzarono il segnale di interferenza per determinare le dimensioni angolari apparenti di Sirio, con un'ottima risoluzione.

In seguito sviluppò un interferometro, il Sydney University Stellar Interferometer (SUSI), dislocato presso il Paul Wild Observatory, che divenne operativo nel 1991.

Indice

PubblicazioniModifica

OnorificenzeModifica

  Compagno dell'Ordine dell'Australia
«In riconoscimento del servizio alla scienza, in particolare nel campo dell'astronomia stellare.»
— 9 giugno 1986[1]

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • D. Edge and M. Mulkay, Astronomy Transformed. The Emergence of Radio Astronomy in Britain (John Wiley, 1976)
  • J. Agar, Science and Spectacle. The Work of Jodrell Bank in Postwar British Culture (Harwood Academic, 1997)
  • John Davis and Bernard Lovell. "Robert Hanbury Brown 31 August 1916--16 January 2002." Biographical Memoirs of Fellows of the Royal Society. Vol. 49. (Dec., 2003), pp. 83-106. [1]

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN100238800 · ISNI (EN0000 0001 0928 6971 · LCCN (ENn85803574 · GND (DE118939777 · BNF (FRcb122996385 (data) · NDL (ENJA00463879 · WorldCat Identities (ENn85-803574