Apri il menu principale
Roberto Bisacco

Roberto Bisacco (Torino, 1º marzo 1939) è un attore italiano.

BiografiaModifica

Dopo una breve esperienza a teatro si iscrive alla facoltà di economia e lavora per un anno come contabile. Presto capisce di non poter accantonare le sue ispirazioni e così nel 1960 si iscrive all'Accademia d'Arte Drammatica Silvio D'Amico di Roma, dove ottiene il diploma in recitazione. Debutta a teatro nel 1963 in Arturo Ui, per la regia di Gianfranco De Bosio e Amleto con Giorgio Albertazzi e Anna Proclemer, regia di Hauser. Lavora con personaggi del calibro di Aldo Trionfo, Roberto Guicciardini, Gigi Proietti, Riccardo Reim, Walter Pagliaro, Luca De Fusco[1].

Diventa di colpo famoso a venticinque anni quando venne scelto da Sandro Bolchi per la parte di Marius in I miserabili. Da lì il suo destino sembrava essere quella di «amoroso» televisivo. Invece comincia ad interpretare le parti di giovane freddo e un po' ambiguo, adatte al suo tipo fisico, biondo e longilineo come: I fuochi di San Giovanni, Processo a Maria Tarnowska, Occidente, dal romanzo di Ferdinando Camon, per la regia di Dante Guardamagna. Nel 1977 compare nei panni di monsignor Bedini nello sceneggiato Il passatore, diretto da Piero Nelli. La sua migliore interpretazione a tutt'oggi rimane probabilmente quella di L'assassinio di Federico García Lorca nel ruolo del drammaturgo spagnolo trucidato dai franchisti.

Negli ultimi anni novanta veste i panni di Tancredi Palladini, il patriarca dei Palladini, nella fortunata soap di Rai 3 Un posto al sole. Vi ritorna anche nei primi anni 2000. Nel 2003 interpreta il ruolo di Romano Forti nella serie di Rai Uno Incantesimo.

Successivamente si occupa soprattutto di teatro.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ Dizionario del cinema italiano. Gli attori. - Enrico Lancia, Roberto Poppi

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN100949701 · ISNI (EN0000 0000 4042 0131 · SBN IT\ICCU\RAVV\500733 · LCCN (ENn2006015432 · BNF (FRcb169303647 (data) · WorldCat Identities (ENn2006-015432
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie