Apri il menu principale

BiografiaModifica

Iniziò fin da bambino a recitare; all'epoca, impiegava lo pseudonimo di Roberto Pagano; fu con tale accreditamento che interpretò il ruolo di Michele nel film di genere bellico Il dito nella piaga e Storia de fratelli e de cortelli nel ruolo di Gnappetta.

Successivamente, ha raggiunto una certa notorietà recitando in numerosi film - soprattutto di genere commedia - negli anni settanta ed ottanta. Si ricorda la parte da protagonista nel film Che casino... con Pierino, apocrifo della saga dei Pierino inaugurata da Alvaro Vitali. Nel periodo di attività, è stato anche testimonial di pubblicità televisive.

Abbandonati cinema (al quale tornerà solo nel 2010, per un ruolo nel film Forse vi amo tutti di Gino Caron[1]) e televisione, si è in seguito dedicato alla fotografia, nel settore del ritratto femminile, con lo pseudonimo di Bob Gallozzi[2].

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Forse vi amo tutti - Cinematografo, su cinematografo.it. URL consultato il 7 giugno 2015.
  2. ^ About - Bob Gallozzi, su www.bobgallozzi.com. URL consultato il 7 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2015).

Collegamenti esterniModifica