Ross Kemp

attore, giornalista e scrittore britannico
Ross Kemp nel 2015

Ross James Belshaw Kemp (Barking, 21 luglio 1964) è un attore, giornalista e scrittore britannico. È diventato noto dopo avere interpretato il ruolo di Grant Mitchell nella soap opera della BBC EastEnders. Dal 2006, dopo la serie documentaristica Ross Kemp on Gangs, ha ottenuto notorietà internazionale come giornalista investigativo.

BiografiaModifica

Figlio di una parrucchiera e di un ispettore capo della polizia, Kemp è nato a Londra, nel quartiere di Barking, il 21 luglio 1964. Ha un fratello, Darren, che lavora come produttore per la BBC. Terminate le scuole superiori ha frequentato la Webber Douglas Academy.[1]

Nel 1999 Kemp è stato eletto rettore dell'Università di Glasgow, incarico da cui si è dimesso nel 2001 in seguito a una mozione del consiglio studentesco.[2]

L'11 giugno 2002 ha sposato Rebekah Wade, allora editrice del quotidiano The Sun. Nel novembre 2005 Wade è stata arrestata in seguito a una lite casalinga col marito.[3] Kemp ha rifiutato le cure mediche per un taglio alla bocca e ha deciso di non intraprendere azioni legali.[4] Dopo che Kemp ha confermato un proprio adulterio, nel marzo 2009 i due hanno divorziato, vivendo separatamente già dal 2006.[5] Nell'ottobre 2010 Kemp è diventato padre avendo un figlio dalla ex compagna Nicola Coleman.[6] Nel 2012 sposa Renee O'Brien insieme alla quale, il 9 aprile 2015, dà alla luce il suo secondo figlio.[7]

Kemp è sostenitore del Partito Laburista.[8] Nell'agosto 2014 è stato uno degli oltre 200 personaggi pubblici firmatari di una lettera indirizzata al giornale The Guardian contro l'indipendenza della Scozia in vista del referendum tenutosi il mese successivo.[9]

CarrieraModifica

AttoreModifica

Il debutto televisivo di Kemp è avvenuto nel 1986 interpretando il ruolo di Graham Lodsworth nella soap opera Valle di luna. Ha raggiunto la notorietà dopo avere interpretato il ruolo del duro Grant Mitchell in EastEnders dal 1990 fino al 1999, anno in cui il suo personaggio si è trasferito in Brasile. Dopo avere abbandonato la soap opera, in seguito è stato convinto a ritornare prendendo parte ad alcune apparizioni tra il 2005 e il 2006.

Terminata nel 1999 la sua partecipazione nella soap EastEnders, ha successivamente lavorato come interprete principale in una serie di produzioni televisive per la rete ITV. Nel 1999, durante le riprese di Hero of the Hour, Kemp è rimasto lievemente ferito al petto e al mento dopo una scena con una sparatoria a salve.[10] In Ultimate Force ha interpretato il ruolo del sergente della Special Air Service Henry Garvie dal 2000 fino al 2006. Nel 2004 ha recitato nel film TV Spartaco - Il gladiatore. L'anno seguente è apparso in un episodio di Extras. Nel 2016 ha fatto un breve ritorno nel cast di EastEnders in occasione delle morte di Peggy Mitchell, madre di Grant.

GiornalistaModifica

Ross Kemp on Gangs è la serie televisiva documentaristica, andata in onda per la prima volta nel 2004, in cui Ross Kemp intervista i membri di varie gang nel mondo. Composta da quattro serie per un totale di 19 episodi, il 20 maggio 2007 ha ricevuto il premio BAFTA.[11]

Ross Kemp on Gangs è stato il precursore di una serie di documentari trasmessi da Sky, gli ha fatto seguito Ross Kemp in Afghanistan in cui dal marzo all'agosto 2007 Kemp segue il Primo Battaglione del Royal Anglian Regiment del British Army impegnato nella provincia di Helmand durante la guerra in Afghanistan. Nelle serie successive Kemp indaga sui pirati (Ross Kemp: In Search of Pirates, 2009), sulla situazione a Gaza e in Israele (Ross Kemp: Middle East, 2010), sulle condizioni dell'Amazzonia a ridosso del Brasile e dell'Ecuador (Ross Kemp: Battle For The Amazon, 2010), sulla violenza e l'illegalità che dilagano nel mondo (Ross Kemp: Extreme World, 2011) e infine è tornato nella zona di guerra dell'Afghanistan (Ross Kemp: Back On The Frontline, 2011). Kemp ha inoltre collaborato a diversi altri documentari realizzati per Sky.

ScrittoreModifica

Ross Kemp ha anche pubblicato delle opere letterarie, inizialmente dando alle stampe il materiale derivato dai suoi documentari. Nel 2011 ha pubblicato il suo primo thriller d'azione, Devil to Pay, cui l'anno seguente ha fatto seguito Moving Target.

TelevisioneModifica

  • Valle di luna (serie TV), (Emmerdale Farm) (1986-1987)
  • Playing Away (film TV), (1987)
  • London's Burning (serie TV), (1988-1989)
  • Birds of a Feather (serie TV), (1989)
  • The Chief (serie TV), (1990)
  • The Manageress (serie TV), (1990)
  • EastEnders (serie TV), (1990-1999, 2005-2006, 2016)
  • Doctor Who: Dimensions in Time (corto TV), (1993)
  • City Central (serie TV), (1998)
  • Hero of the Hour (film TV), (2000)
  • In Defence (serie TV), (2000)
  • Without Motive (serie TV), (2000)
  • A Christmas Carol (serie TV), (2000)
  • The Paper Round (corto TV), (2002)
  • Ultimate Force (serie TV), (2002-2006)
  • Colosseum: Rome's Arena of Death (film TV), (2003)
  • The Crooked Man (film TV), (2003)
  • Spartaco - Il gladiatore (film TV), (Spartacus) (2004)
  • Ross Kemp on Gangs (serie documentario), (2004-2009)
  • A Line in the Sand (film TV), (2004)
  • Extras (serie TV), (2005)
  • Robbie the Reindeer in Close Encounters of the Herd Kind (corto TV), (2007)
  • Ross Kemp in Afghanistan (serie documentario), (2008-2012)
  • Ross Kemp in Search of Pirates (serie documentario), (2009)
  • 10 Minute Tales (serie TV), (2009)
  • Ross Kemp: Battle for the Amazon (serie documentario), (2010)
  • Ross Kemp: Extreme World (serie documentario), (2011-)
  • Ross Kemp's Britain (serie documentario), (2016)

NoteModifica

  1. ^ (EN) Webber Douglas Academy of Dramatic art, in theactingwebsite.com. URL consultato l'11 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 20 luglio 2010).
  2. ^ (EN) Kemp quits university post, BBC News, 8 novembre 2000. URL consultato l'11 marzo 2013.
  3. ^ (EN) Sandra Laville, Vikram Dodd, Matt Wells, The editor, the actor, the (ex) cabinet minister and a night behind bars, The Guardian, 4 novembre 2005. URL consultato l'11 marzo 2013.
  4. ^ (EN) Editor free after Kemp 'assault', BBC News, 3 novembre 2005. URL consultato l'11 marzo 2013.
  5. ^ (EN) Sarah Rollo, Ross Kemp granted quickie divorce, in Digital Spy, 6 marzo 2009. URL consultato l'11 marzo 2013.
  6. ^ (EN) BABY JOY! Ross Kemp becomes a dad, in nowmagazine.co.uk, 8 novembre 2010. URL consultato l'11 marzo 2013.
  7. ^ (EN) Ross Kemp becomes a dad for the second time, su hellomagazine.com, 9 aprile 2015. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  8. ^ (EN) Ross Kemp on why he'll be voting Labour in the General Election, The Mirror, 9 aprile 2010. URL consultato l'11 marzo 2013.
  9. ^ (EN) Celebrities' open letter to Scotland – full text and list of signatories, in The Guardian, 7 agosto 2014. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  10. ^ (EN) TV stunt injures Kemp, in broadcastnow.co.uk, 29 ottobre 1999. URL consultato l'11 marzo 2013.
  11. ^ (EN) John Plunkett, Kemp to film in Afghanistan, The Guardian, 21 maggio 2007. URL consultato l'11 marzo 2013.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN49020361 · ISNI (EN0000 0000 5427 5924 · LCCN (ENno2007137413 · GND (DE1021249149 · WorldCat Identities (ENlccn-no2007137413