Route 666

album dei The Iron Maidens del 2007
Route 666
ArtistaThe Iron Maidens
Tipo albumStudio
Pubblicazione23 maggio 2007
Durata30:09 (CD)
Dischi2 (CD+DVD)
Tracce5 (CD)
10 (DVD)
GenereHeavy metal
EtichettaPowerslave Records
ProduttoreBob Kulick, Brett Chassen, Thomas LeBlanc, Mark Dawson
The Iron Maidens - cronologia
Album successivo

Route 666 è il secondo album della tribute band The Iron Maidens, e il primo sotto l'etichetta Powerslave Records (che precedentemente aveva distribuito in Giappone il loro primo lavoro). Pubblicato il 23 maggio 2007, è anche il primo album con la chitarrista Heather Baker (l'ex-chitarrista Josephine Soegijanty è comunque accreditata nella seconda parte dell'album).

Il discoModifica

Route 666 è strutturato in un CD e un DVD: il DVD (prodotto da Thomas LeBlanc e Mark Dawson, quest'ultimo già produttore del primo album della band) contiene il concerto della band al Galaxy Theatre a Santa Ana il 12 marzo 2005, e vede ancora una volta la collaborazione del tastierista di supporto degli Iron Maiden Michael Kenney[1]; il CD (prodotto da Bob Kulick e Brett Chassen, già produttori nel 2005 dell'album tributo agli Iron Maiden Numbers from the Beast) contiene cinque canzoni, di cui una live eseguita insieme a Phil Campbell, storico chitarrista dei Motörhead[1].

La copertina dell'album (disegnata da Tommy Pons) mostra Charlotte, la nuova mascotte del gruppo, il cui nome deriva dalla canzone degli Iron Maiden Charlotte the Harlot. Le note di copertina includono commenti del produttore Bob Kulick e di Keiko Terada, cantante della famosa heavy metal band giapponese Show-Ya.

Per promuovere l'album in Giappone, la band girò un videoclip per il brano Fear of the Dark, disponibile sul sito ufficiale. Il video fu passato più volte dalle emittenti televisive giapponesi, sebbene ridotto alla durata di cinque minuti per restrizioni di tempo[2].

TracceModifica

Testi e musiche di Steve Harris, tranne dove indicato.

CD
  1. Die With Your Boots On (Bruce Dickinson, Adrian Smith, Harris) – 5:25
  2. Fear of the Dark – 7:23
  3. The Prisoner (Smith, Harris) – 6:06
  4. Revelations (Dickinson) – 6:59
  5. The Trooper (Live) – 4:16
DVD
  1. The Ides of March
  2. Wrathchild
  3. The Trooper
  4. Powerslave (Dickinson)
  5. Wasted Years (Smith)
  6. Phantom of the Opera
  7. The Clairvoyant
  8. Seventh Son of a Seventh Son
  9. Run to the Hills
  10. End Credits: Always Look on the Bright Side of Life (Eric Idle)

FormazioneModifica

Gruppo
Altri musicisti

NoteModifica

  1. ^ a b The Iron Maidens Store, su theironmaidens.com. URL consultato il 15 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 25 novembre 2011).
  2. ^ The Iron Maidens Japanese Website, su theironmaidensjp.com. URL consultato il 15 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2011).
  3. ^ a b Compare solo nel CD.
  4. ^ a b Compare solo nel DVD.
  5. ^ Wanda Ortiz esegue i cori solo nelle tracce del DVD.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal