Rue de l'Estrapade

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo film del 1953, vedi Rue de l'Estrapade (film).
Rue de l'Estrapade
Rue de l'Estrapade.JPG
Rue de l'Estrapade in direzione ovest
Localizzazione
StatoFrancia Francia
CittàParigi
CircoscrizioneV arrondissement
QuartiereVal-de-Grâce, Sorbonne
Informazioni generali
TipoStrada
Collegamenti
InizioPlace de l'Estrapade
FineRue Thouin
Mappa
Mappa di localizzazione: Parigi
Rue de l'Estrapade
Rue de l'Estrapade

Coordinate: 48°50′40.91″N 2°20′48.62″E / 48.844697°N 2.34684°E48.844697; 2.34684

Rue de l'Estrapade è una via del V arrondissement di Parigi, situata all'incrocio tra i quartieri di Val-de-Grâce e della Sorbonne.

StoriaModifica

La via segue il percorso storico della cinta di Filippo Augusto. Deve il suo nome al sistema di tortura noto come tratto di corda (in francese appunto estrapade), inflitto ai soldati colpevoli di diserzione. Tale supplizio consisteva nel legare le loro mani dietro la schiena, sollevarle su un palo e liberarle. A Parigi, era la vicina Place de l'Estrapade il luogo in cui veniva attuata la sentenza, che in particolare divenne molto utilizzata contro i protestanti durante le loro persecuzioni.[1]

Questa strada conserva molti edifici costruiti nei secoli XVI e XVII, le cui facciate hanno subito spesso un'opera di rinnovo nel contesto della trasformazione di Parigi sotto il Secondo Impero del 1855.

Edifici notevoliModifica

La rue de l'Estrapade nella culturaModifica

La rue de l'Estrapade viene descritta da Honoré de Balzac nel suo romanzo La pelle di zigrino (1831).[2] La via dà inoltre il proprio nome al film Rue de l'Estrapade di Jacques Becker (1953).

NoteModifica

  1. ^ Si veda il vocabolo "Estrapade" nel Littré.
  2. ^ Bibliothèque de la Pléiade, 1981, t. X, p. 136.

Altri progettiModifica

  Portale Parigi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Parigi