Apri il menu principale
Arena Alto Adige
Südtirol Arena
Antholz - Biathlon-Anlage 1.jpg
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneRasun Anterselva
Inizio lavori1969[senza fonte]
Inaugurazione1971
Ristrutturazione2006
Costi di ricostr.6,9 milioni di euro[1]
ProprietarioProvincia autonoma di Bolzano[senza fonte]
Capienza
Posti a sedere9 000
Mappa di localizzazione

Coordinate: 46°53′09.6″N 12°09′09″E / 46.886°N 12.1525°E46.886; 12.1525

L'Arena Alto Adige (in ted. Südtirol Arena) è lo stadio di biathlon di Rasun Anterselva, in provincia di Bolzano (Italia).

Indice

StoriaModifica

L'impianto, iniziato a costruire nel 1969 e aperto nel 1971[2], ha da allora regolarmente ospitato una tappa della Coppa del Mondo di biathlon, oltre che cinque edizioni dei Mondiali (1975, 1976, 1983, 1995 e 2007) e due edizioni dei Mondiali juniores (1975 e 1983).

In occasione dei Mondiali del 2007, nel periodo di gare, si sono avuti 117.000 spettatori, con punte di 23.000 nella giornata di sabato 10 febbraio[1].

LuogoModifica

La struttura si trova alla fine della Valle di Anterselva (laterale della Val Pusteria) ad un'altezza di 1600 m s.l.m., nei pressi del lago di Anterselva; è questo l'impianto di biathlon situato a quota più alta[senza fonte].

Costruzione dello stadioModifica

Per i Mondiali del 2007 lo stadio venne rimodernato (a partire dal 2006): la tribuna per gli spettatori fu ingrandita e venne costruita una palazzina per i giudici da gara[senza fonte]. La spesa totale fu di 6,9 milioni di euro[1].

NoteModifica

  1. ^ a b c Anterselva ha fatto centro, in Alto Adige, 19 settembre 2007, p. 33. URL consultato il 3 giugno 2011.
  2. ^ "La cronaca di Anterselva" su Biathlon-antholz.it, su biathlon-antholz.it. URL consultato il 3 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2013).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica