Apri il menu principale

Un SRBM (sigla dell'inglese: short-range ballistic missile, che si può tradurre come missile balistico a corto raggio) è un missile balistico con una gittata inferiore a 1.000 km[1]. Molti tra questi missili sono in grado di trasportare armi nucleari tattiche e strategiche (anche se attualmente per questa gittata si preferisce dotarli di armi convenzionali o chimiche, preferendo l'uso di bombe atomiche aviotrasportate, a meno che si impieghino contro gli aeroporti).

In alcuni potenziali conflitti regionali questi missili potrebbero essere usati in virtù delle brevi distanze tra alcuni paesi, per il loro basso costo e la facilità di configurazione. Nella moderna terminologia militare i missili SRBM sono parte del gruppo più ampiamente noto in inglese come theatre ballistic missile, che include qualsiasi missile balistico con gittate inferiori ai 3.500 km.

Indice

Alcuni esempi di SRBMModifica

 
Confronto tra diversi SRBM prodotti da alcuni paesi. Da sinistra a destra:
SS-21 (Russia) • SS-23 (Russia) • SS-26 Iskander-E (Russia) • SS-1c Mod1 (Russia) • SS-1c Mod2 (Russia) • Al Hussein (Iraq) • Prithvi (India) • Vector (?) • Hatf-1 (Pakistan) • Shaheen (Pakistan) • CSS-7 (China) • CSS-6 (China) • CSS-8 (China) • Al Samoud (Iraq)

NoteModifica

  1. ^ (EN) Ballistic and Cruise Missile Threat (PDF), National Air and Space Intelligence Center, marzo 2006, p. 3. URL consultato il 30 settembre 2010.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica