Apri il menu principale
Sambre
Lobbes JPG05.jpg
La Sambre a Lobbes
StatiFrancia Francia
Belgio Belgio
SuddivisioniAlta Francia
Coat of arms of Wallonia (Belgium).svg Vallonia
Suddivisioni (2)
Lunghezza190 km
Portata media36 m³/s
Bacino idrografico2 740 km²
Altitudine sorgente199 m s.l.m.
NasceLe Nouvion-en-Thiérache
SfociaMosa
La Sambre attraversa Namur
Confluenza Sambre-Mosa a Namur

La Sambre è un fiume francese e belga.

GeografiaModifica

PercorsoModifica

Nasce nel bois de Cartignies, nei pressi di Le Nouvion-en-Thiérache sull'altipiano di San Quintino (Aisne).
Attraversa Hautmont, Maubeuge, Jeumont (in Francia), quindi Merbes-le-Château, Fontaine-Valmont, Lobbes, Thuin, Charleroi, Sambreville, Floreffe (in Vallonia, Belgio) e si getta nella Mosa a Namur.
Il suo corso è lungo circa 190 km (88 km in territorio francese).

Nel suo percorso, passa anche per il porto di Charleroi.

CaratteristicheModifica

Il fiume è canalizzato allo standard Freycinet (250 t a 1,8 m di pescaggio) da Landrecies fino a Monceau e allo standard di 1.350 t di lì in poi sino a Namur.
Il bacino idrografico in Francia è di 1250 km², la pendenza media dello 0,2 ‰.

AffluentiModifica

La Sambre conta numerosi affluenti: la Riviérette, la Tarsy, il Cligneux, il ruisseau d'Eclaibes, la Flamenne, l'Helpe Mineure, l'Helpe Majeure, la Solre, la Hante, la Thure, la Biesmelle, l'Eau d'Heure e l'Acoz. Nel suo tratto vallone, la Sambre, quando diventa Bassa Sambre, un poco a monte di Namur, dà il nome ad una parte del bacino industriale vallone, particolarmente noto per le miniere di carbone, oggi chiuse.

PortataModifica

La portata media osservata a Namur fra il 1995 e il 2004 è stata di 36 m³ al secondo, con una media massima di 54,86 m³ nel 2001, e una media minima di 21,76 nel 2004[1].

StoriaModifica

La Sambre costituì nei secoli un passaggio obbligato per tutti gli eserciti che volessero aggirare le Ardenne. Ciò spiega la movimentata storia della regione.
Nel 57 a.C. Giulio Cesare vi sconfisse i Nervi. Durante la Prima guerra mondiale sul suo corso si combatté nel 1914 (battaglia delle Frontiere) e nell'ultimo mese della guerra (battaglia della Sambre, novembre 1918).

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN241194698 · BNF (FRcb12550699w (data) · WorldCat Identities (EN241194698
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia