Samurai-dokoro

Il Samurai-dokoro (侍所 - Tavolo di servitori) fu un ufficio di funzionari shogunali esistente durante i periodi Kamakura e Muromachi. Fu creato nel 1180 durante lo shogunato Kamakura, quando Minamoto no Yoritomo designò Wada Yoshimori come primo capo dell'ufficio.[1] Il ruolo del Samurai-dokoro era di proteggere lo shogunato, di giudicare i criminali in tempo di pace e di assumere la guida dei gokenin in tempo di guerra.

NoteModifica

  1. ^ David Lu, Japan: A Documentary History, Armonk, NY, M.E. Sharpe, 1997, pp. 108, ISBN 1-56324-906-5.