Apri il menu principale
Sant'Agata Irpina
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Campania-Stemma.svg Campania
ProvinciaProvincia di Avellino-Stemma.svg Avellino
ComuneSolofra-Stemma.png Solofra
Territorio
Coordinate40°50′03.7″N 14°49′14.53″E / 40.834362°N 14.820704°E40.834362; 14.820704 (Sant'Agata Irpina)Coordinate: 40°50′03.7″N 14°49′14.53″E / 40.834362°N 14.820704°E40.834362; 14.820704 (Sant'Agata Irpina)
Abitanti2 020 (2006)
Altre informazioni
LingueDialetto irpino
Prefisso0825
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantiSantagatini
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sant'Agata Irpina
Sant'Agata Irpina

Sant'Agata Irpina è una frazione del comune di Solofra (AV) in Campania.

Il paese si trova a 380 m s.l.m., a 1,08 km da Solofra e conta 2020 abitanti[1].

StoriaModifica

Durante il periodo sannita, nei pressi della località Castelluccia, comincia la storia di Sant'Agata Irpina. Tutto prende vita intorno alla posizione strategica del territorio, in quanto la strada costituiva un punto di riferimento fondamentale per i pastori provenienti dalla valle del Sabato. Quando sopraggiunsero i Romani il percorso fu migliorato notevolmente e diventò ancora più importante perché collegava Salerno e l'antica Abellinum. Alla strada fu dato il nome “via antica qui badit a Sancta Aghate”. Grazie alla natura difensiva della conca, gli insediamenti non furono messi a repentaglio dalle varie invasioni.

Un tempo nota come Sant'Agata di sotto[2], Sant'Agata Irpina è stata comune fino al 1927, anno della soppressione e dell'aggregazione al comune di Solofra.

Gli abitanti sono detti santagatini.

ManifestazioniModifica

Sant'Agata Irpina festeggia l'omonima patrona, Sant'Agata, il 5 febbraio. Ogni anno numerosi devoti partecipano in massa alle celebrazioni dedicate alla Santa e alla processione che si svolge per le strade principali della frazione.
Gli altri patroni di Sant'Agata Irpina sono Sant'Antonio da Padova e San Pasquale Baylón.
In località Castelluccia, il 15 agosto, si festeggia l'Assunzione di Maria in Cielo.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

  • Chiesa parrocchiale di Sant'Agata Irpina (XVII secolo).
  • Santuario dell'Assunzione di Maria in Cielo.
  • Villa Romana in via Cigliano.
  • Cassettonato di Francesco Guarini nella Chiesa parrocchiale, con storie di S. Agata (1637-1640). Le tele sono in gran parte opera di bottega, anche se l'impostazione, la composizione e i colori risentano della fase caravaggesca di Francesco. Straordinaria la tela con S. Agata liberata da S. Pietro, molto mal restaurata nei secoli precedenti, e i Martirii di S. Agata con il taglio dei seni e la prova delle braci, autografe di Francesco Guarini.

SportModifica

L'Intersantagata è stata la maggiore società calcistica della frazione, arrivata a il disputare il Campionato Regionale di Eccellenza. Nel 2002/2003, ha ceduto il titolo sportivo al Baiano.

NoteModifica

  1. ^ Dati aggiornati al 31 dicembre 2006
  2. ^ Bullettino delle leggi del Regno di Napoli, su play.google.com.
  Portale Provincia di Avellino: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Provincia di Avellino