Il sarape è l'abito tradizionale messicano, normalmente indossato dagli uomini. Caratteristico dello stato di Coahuila, nella parte nord-occidentale del Messico, il sarape consiste in un rettangolo di tessuto che viene usato come coperta o indossato appoggiato alle spalle o come un poncho, ovvero un ampio mantello con un foro centrale, in cui infilare la testa. Il suo equivalente femminile è il Rebozo.

Tessuto per Sarape.
Il sarape.

Tradizionalmente era prodotto a mano, con grosso filato di lana o di cotone, di colore naturale o intessuto alternando a fasce di colore di base scuro o nero altre realizzate a tinte vivaci ed accese: (blu, rosso, giallo, arancione). Nella parte centrale possono essere presenti disegni geometrici a greca, tipici a seconda della zona di produzione. Oltre allo scopo primario di coprire dal freddo, il sarape è in uso come abito caratteristico tipico del folklore messicano, indossato anche in occasioni formali.

Il personaggio interpretato da Clint Eastwood nei film di Sergio Leone della Trilogia del dollaro indossa un sarape.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica