Seedorf (Berna)

comune svizzero
Seedorf
comune
Seedorf – Stemma
Seedorf – Veduta
Seedorf nel 1985
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Bern matt.svg Berna
RegioneSeeland
CircondarioSeeland
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Territorio
Coordinate47°02′05″N 7°18′45″E / 47.034722°N 7.3125°E47.034722; 7.3125 (Seedorf)Coordinate: 47°02′05″N 7°18′45″E / 47.034722°N 7.3125°E47.034722; 7.3125 (Seedorf)
Altitudine563 m s.l.m.
Superficie20,84 km²
Abitanti3 113 (2017)
Densità149,38 ab./km²
Frazionivedi elenco
Comuni confinantiAarberg, Grossaffoltern, Lyss, Meikirch, Radelfingen, Schüpfen, Wohlen bei Bern
Altre informazioni
Cod. postale3035, 3266, 3267, 3268
Prefisso032
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS0312
TargaBE
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Seedorf
Seedorf
Seedorf – Mappa
Sito istituzionale

Seedorf (toponimo tedesco) è un comune svizzero di 3 113 abitanti del Canton Berna, nella regione del Seeland (circondario del Seeland).

Geografia fisicaModifica

Il comune si trova nella Svizzera centrale, sull'altopiano di Frienisberg, e dista 17 km da Berna e 3 km da Aarberg.

StoriaModifica

I primi documenti storici di Seedorf risalgono all'anno 1131[1].

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
La chiesa riformata

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti[3]

Geografia antropicaModifica

FrazioniModifica

 
Frienisberg
 
Frieswil

Le frazioni di Seedorf sono[1]:

  • Aspi
  • Baggwil
  • Dampfwil
  • Frienisberg[2]
  • Frieswil[4]
  • Grissenberg[senza fonte]
  • Lobsigen[5]
  • Ruchwil
  • Wiler

AmministrazioneModifica

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene comune.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Anne-Marie Dubler, Seedorf, in Dizionario storico della Svizzera, 24 novembre 2011. URL consultato il 17 dicembre 2018.
  2. ^ a b Kathrin Utz Tremp, Frienisberg, in Dizionario storico della Svizzera, 3 settembre 2007. URL consultato il 17 dicembre 2018.
  3. ^ Dizionario storico della Svizzera
  4. ^ Anne-Marie Dubler, Frieswil, in Dizionario storico della Svizzera, 4 agosto 2005. URL consultato il 17 dicembre 2018.
  5. ^ Anne-Marie Dubler, Lobsigen, in Dizionario storico della Svizzera, 6 febbraio 2008. URL consultato il 17 dicembre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE7544813-0
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera