Sesto (nome)

prenome maschile

Sesto è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

VariantiModifica

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

Di significato molto trasparente, deriva dal praenomen romano Sextus, letteralmente "sesto"[2][3][4][5]. Veniva tradizionalmente dato al sesto figlio nato (secondo una logica comune anche ai nomi Primo, Secondo, Terzo, Quarto, Quinto, Settimo, Ottavio, Nono e Decimo)[2][3][4], anche se col tempo tale associazione si è persa, e il nome è stato usato indipendentemente dall'ordine di nascita[2].

In Italia è attestato in Lazio e nel Centro-Nord, specie in Toscana[4]; il nome Sestilio è un suo derivato in forma patronimica.

OnomasticoModifica

L'onomastico si può festeggiare il 31 dicembre in memoria di san Sesto, martire a Catania con altri compagni[5][6].

PersoneModifica

Antichi greci e romaniModifica

VariantiModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d Accademia della Crusca, p. 712.
  2. ^ a b c d e f g h La Stella T., p. 327.
  3. ^ a b c d (EN) Sextus, su Behind the Name. URL consultato il 9 giugno 2017.
  4. ^ a b c d e f g h De Felice, p. 113.
  5. ^ a b c d e Albaigès i Olivart, p. 225.
  6. ^ (EN) Saint Sextus of Catania, su CatholicSaints.info. URL consultato il 9 giugno 2017.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi