Apri il menu principale

Settimo cielo (film 2008)

film del 2008 diretto da Andreas Dresen
Settimo cielo
SettimoCielo.png
Una scena del film.
Titolo originaleWolke 9
Paese di produzioneGermania
Anno2008
Durata98 min
Generedrammatico
RegiaAndreas Dresen
SceneggiaturaAndreas Dresen, Jörg Hauschild, Laila Stieler e Conny Ziesche
FotografiaMichael Hammon
MontaggioJörg Hauschild
ScenografiaSusanne Hopf
Interpreti e personaggi

Settimo cielo è un film del 2008 diretto da Andreas Dresen, presentato al 61º Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard, vincendo il riconoscimento Coup de coeur della giuria.[1]

TramaModifica

Il film racconta la storia di Inge, una signora di circa sessant'anni sposata felicemente da trenta, che conduce un’esistenza tutto sommato tranquilla e nella norma per una donna della sua età.

La sua vita cambierà improvvisamente quando avverrà l'incontro con il più anziano Karl, che la porterà a tradire il marito e a instaurare una relazione extraconiugale piena di passione, un sentimento che Inge mai avrebbe pensato, prima di conoscere Karl, di provare ancora in modo così forte e trascinante.

In seguito alla separazione e all'abbandono del tetto coniugale di lei, che si stabilisce da Karl, il marito di Inge si uccide.

CriticaModifica

Nell'occasione della manifestazione francese l'opera ha ricevuto unanimi giudizi di approvazione da parte della critica, che ne ha sottolineato in particolare il sapiente montaggio e lo stile raffinato, quasi iperrealistico, dato dall'eccellente fotografia di Michael Hammon.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Awards 2008, festival-cannes.fr. URL consultato il 12 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN316755923 · GND (DE7640603-9 · WorldCat Identities (EN316755923
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema