Apri il menu principale
Sevoflurano
Formula strutturale del sevoflurano
Nome IUPAC
1,1,1,3,3,3-esafluoro-2-(fluorometossi)propano
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC4H3F7O
Massa molecolare (u)200,055
AspettoIncolore
Numero CAS28523-86-6
Numero EINECS643-089-7
PubChem5206
DrugBankDB01236
SMILES
C(OC(C(F)(F)F)C(F)(F)F)F
Indicazioni di sicurezza
Frasi H---
Consigli P--- [1]

Il sevoflurano (C4H3F7O) (nome commerciale Sevorane) è un anestetico dall'odore dolciastro, completamente non infiammabile usato per l'induzione e il mantenimento dell'anestesia.

Insieme al desflurano sta soppiantando gli altri anestetici volatili come l'alotano, l'enflurano e l'isoflurano grazie alla sua potenza e alla velocità di azione.

Viene somministrato utilizzando un vaporizzatore, integrato nella macchina per anestesia; la sua velocità d'azione e di smaltimento sono secondi solamente a quelle del desflurano, ma grazie alla sua poca irritabilità delle mucose è più frequentemente utilizzato per indurre l'anestesia in maschera. È liquido a temperatura ambiente e venne introdotto nella pratica clinica per la prima volta in Giappone nel 1990.

A contatto con la calce sodata, utilizzata nelle macchine per anestesia con ricircolo dei gas respiratori come assorbitore di anidride carbonica, forma il Composto A (fluorometil-2,2-difluoro-1-(trifluorometil)vinil etere) e il Composto B (1,1,1,3,3-pentafluoro-2-(fluorometilossi)-3-metilossipropano), specialmente ad alte temperature e quando la calce sodata è particolarmente essiccata.
È stato dimostrato che il Composto A provoca effetti dannosi ai reni sui ratti. Negli umani non è stata dimostrata tossicità renale, ma esami sulle urine hanno evidenziato proteinuria, glicosuria e enzimuria.

NoteModifica

  1. ^ scheda del sevoflurano su IFA-GESTIS

Altri progettiModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina