Apri il menu principale
Sezione Difesa Jesi
Descrizione generale
Attivafine 1916 - giugno 1919
NazioneItalia Italia
ServizioRA-emblem.png Servizio Aeronautico Regio Esercito
campo voloAeroporto di Jesi
VelivoliFarman 14
Savoia-Pomilio SP.2
Nieuport 11
Ansaldo S.V.A.
Battaglie/guerreprima guerra mondiale
Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La Sezione Difesa Jesi del Corpo Aeronautico era un reparto di volo italiano costituito alla fine del 1916 e disciolto nel giugno 1919. La Sezione, fu operativa durante la prima guerra mondiale.

Indice

StoriaModifica

Viene creata alla fine del 1916 all'Aeroporto di Jesi con 2 piloti e 3 Farman 14 e nel gennaio 1917 è al comando del Sottotenente Silvio Natale che dispone di un pilota. Nel mese di febbraio arrivano un altro pilota ed i primi Savoia-Pomilio SP.2 ed in estate c'è il Tenente Agostino Paganoni con altri 3 piloti. In ottobre arriva una Sezione di Nieuport 11 con 3 piloti e nell'ottobre 1918 transita sugli Ansaldo S.V.A.. Viene sciolta nel giugno 1919.[1]

NoteModifica

  1. ^ I Reparti dell'aviazione italiana nella Grande Guerra, AM Ufficio Storico - Roberto Gentilli e Paolo Varriale, 1999 pagg. 435-436

BibliografiaModifica

  • Roberto Gentilli e Paolo Varriale, I Reparti dell'aviazione italiana nella Grande Guerra, AM Ufficio Storico - 1999

Voci correlateModifica