Apri il menu principale
Due dei decreti di Copto, realizzati durante il regno di Neferkauhor e indirizzati ai due figli di Shemai. Metropolitan Museum of Art, New York (n. inv. 14.7.12)

Shemai, o Shemay (... – ...), è stato un visir egizio inquadrabile nel Primo periodo intermedio.

Viene citato nei Decreti di Copto, una serie di documenti rinvenuti a Copto sotto le rovine di alcuni edifici di epoca romana, che consistono nell'elenco dei privilegi riconosciuti appunto a Shemai e alla sua famiglia da vari sovrani dell'VIII dinastia. Data la povertà di documentazione sul periodo storico in questione, i Decreti di Copto costituiscono un'importante fonte di informazioni.

BibliografiaModifica