Sherlock, Lupin e io

Sherlock, Lupin e io è una serie di romanzi narranti le avventure dei giovani Sherlock Holmes, Arsène Lupin e Irene Adler scritti dallo scrittore, traduttore e sceneggiatore italiano Alessandro Gatti con lo pseudonimo proprio di Irene Adler[1].

Si tratta di romanzi brevi di genere giallo, specificatamente ideati per ragazzi, pubblicati da Piemme[2].

TramaModifica

La serie racconta le avventure degli astuti ragazzini che riescono a scoprire i misteri dietro grandi crimini dell'epoca e spiega l'origine di molte caratteristiche incomprese dei personaggi[3][4], ad esempio racconta il perché della diffidenza, da parte del famoso investigatore fittizio Sherlock Holmes, nei confronti della famosa polizia londinese Scotland Yard.


Caratteristiche dell'operaModifica

La storia è narrata in prima persona dalla "signorina Adler" (che poi si scoprirà essere nata in una famiglia differente da quella Adler).

I libri numerati sono per il momento ventidue, più due edizioni speciali usciti uno nel 2018 e l'altro nel 2019, per un totale di ventiquattro libri pubblicati. Le illustrazioni sono di Iacopo Bruno.

AmbientazioneModifica

La serie di romanzi è ambientata in diverse città del mondo, e la storia si svolge in un arco narrativo che va dal 1870 al 1873. La maggior parte sono ambientati a Londra. Di seguito l'elenco dei libro con ambientazione corrispondente: Vol. N1: Saint Malo Vol. N2: Londra Vol. N3: Londra Vol. N4: Évreux Vol. N5: Davos Vol. N6: Parigi Vol. N7: Londra Vol. N8: Londra Vol. N9: Londra Vol. N10: Londra Vol. N11: Glasgow Vol. N12: Farewell's Head Vol. N13: New York/Londra

PersonaggiModifica

Romanzi e raccontiModifica

  • Vol. 1. Il trio della dama nera - (2011)
  • Vol. 2. Ultimo atto al teatro dell'opera - (2012)
  • Vol. 3. Il mistero della rosa scarlatta - (2012)
  • Vol. 4. La cattedrale della paura - (2013)
  • Vol. 5. Il castello di ghiaccio - (2013)
  • Vol. 6. Le ombre della Senna - (2014)
  • Vol. 7. L'enigma del Cobra Reale - (2014)
  • Vol. 8. La sfinge di Hyde Park - (2014)
  • Vol. 9. Caccia alla volpe con delitto - (2015)
  • Vol. 10. Il signore del crimine - (2015)
  • Vol. 11. Il porto degli inganni - (2015)
  • Vol. 12. La nave degli addii - (2016)
  • Vol. 13. Doppio finale - (2016)
  • Vol. 14. In cerca di Anastasia - (2016)
  • Vol. 15. L'enigma dell'uomo con il cilindro - (2017)
  • Vol. 16. La maschera dell'assassino - (2017)
  • Vol. 17. Un delitto a Natale - (2017)
  • Vol. 18. Trappola mortale per Mister Holmes - (2018)
  • Vol. Speciale. I più grandi casi di Sherlock Holmes - (2018)
  • Vol. 19. Omicidio in prima classe - (2018)
  • Vol. 20. Intrigo a Costantinopoli - (2018)
  • Vol. Speciale. I misteri di Londra nei racconti di Arthur Conan Doyle - (2019)
  • Vol. 21. Grande inganno al Royal Hotel - (2019)
  • Vol. 22. Cinque misteri per Natale - (2019)
  • Vol. 23. Un ultimo ballo, Mr Holmes - (2020)

Vol. 1. Il trio della dama neraModifica

Il romanzo inizia nel 1870 (durante il periodo della guerra tra Prussia e Francia) con una normale villeggiatura della signorina Adler, di nome Irene, figlia di un ferroviere, Leopoldo Adler, e di sua moglie, una nobile aristocratica, in vacanza con la madre in una cittadina francese di nome Saint-Malo, in compagnia della servitù e, in particolare, del maggiordomo di famiglia Orazio Nelson, un signore nero rimasto al servizio della famiglia, originaria d'America, anche dopo la promulgazione delle leggi contro il predominio razziale bianco. Il caso vuole che Irene, annoiata, mentre sta passeggiando incontra il giovane e anche un po' sbruffoncello William Sherlock Holmes, anche lui in vacanza con i suoi due fratelli (Mycroft, il maggiore, e Violet, la minore) e con sua madre. Sherlock, così chiamato dalla ragazzina dopo essersi conosciuti, inizialmente presta più attenzione al libro che stava leggendo che alla nuova amica, pensando forse che non fosse abbastanza interessante, ma quando capisce che lo è, la porta in una zona nascosta sulla costa, dove la signorina Adler fa la conoscenza di un amico di Holmes, colui che poi sarebbe diventato uno dei più grandi ladri gentiluomini della storia, almeno secondo Irene, ovvero Arsène Lupin. Arsène era figlio di un acrobata di nome Théophraste che lavorava per un circo mobile momentaneamente stabilitosi nella cittadina. Subito i tre diventano grandi amici e trascorrono le loro giornate su un'isoletta un tempo usata come base militare ma ora abbandonata. Un giorno però avviene un fatto misterioso quanto macabro: viene ritrovato, proprio dal trio, il cadavere di, a prima vista, un nobile benestante. Nelle tasche ci sono delle pietre e un bigliettino con scritto : "Il mare cancellerà le mie colpe". Mentre osservano il corpo, Irene nota una sagoma scura sulla costa che li osserva e non può fare a meno che scacciare un urlo di terrore, anche se i suoi amici sembrano, inizialmente, non crederle. Un'avventura sul filo del rasoio che porterà i tre amici in un vortice criminale. Scotland Yard brancola nel buio. Toccherà a qualcun altro risolvere il caso...

Vol. 2. Ultimo atto al teatro dell'OperaModifica

Lupin non si presenta a un appuntamento a Londra con Irene e Sherlock. Suo padre Théophraste è accusato dell’omicidio di Alfredo Santi, segretario del grande compositore Giuseppe Barzini. I ragazzi avviano un’indagine per scagionarlo e smascherare il più insospettabile dei colpevoli.

Vol. 3. Il mistero della rosa scarlattaModifica

Sul Times di Londra viene pubblicato uno strano problema scacchistico firmato “Il Frate Nero” che incuriosisce Sherlock perché è scritto in un codice sconosciuto. All'indomani un ricco mercante viene ucciso e sul luogo del delitto viene ritrovata una rosa scarlatta, firma, venti anni prima, di un audace gruppo di criminali. La Banda della Rosa Scarlatta è tornata?

Vol. 4. La cattedrale della pauraModifica

Dopo il trasferimento della sua famiglia a Evreux, in Normandia, Irene incontra una dama misteriosa che le sussurra oscure parole su un pericolo che minaccia sua madre. I tre ragazzi si trovano ad affrontare una serie di eventi inquietanti e scoprono una cripta segreta nei sotterranei di Parigi dove è custodita un’antica reliquia di immenso valore…

Vol. 5. Il castello di ghiaccioModifica

Dopo avere conosciuto la sua vera madre, Irene, turbata dai cambiamenti avvenuti nella sua vita, si aggrappa all'amicizia che la lega a Sherlock e ad Arsène. All'inizio dell'estate, il trio si riunisce a Davos-Platz, sul magnifico sfondo delle Alpi svizzere. Dietro il tranquillo viavai dei villeggianti si nasconde però un intrigo internazionale. Irene e i suoi amici si troveranno coinvolti nelle trame di un grande criminale, e con un'audace spedizione al lugubre castello che domina la vallata lo spingeranno a scoprire le sue carte.

Vol. 6. Le ombre della SennaModifica

La guerra con la Prussia è da poco finita e la famiglia Adler ha deciso di trascorrere un'intera settimana nel vecchio appartamento di Parigi, per provare ad assaporare la vita di prima. Con grande gioia di Irene, Sherlock e Lupin la raggiungono, e i tre amici si trovano ben presto a indagare sulla sparizione del cugino di Arsène, nobile e sognatore. Per seguirne le tracce e ritrovarlo dovranno calarsi nei torbidi bassifondi della città e destreggiarsi in un pericoloso scontro tra bande criminali. E questa volta toccherà proprio a Irene impedire che un'altra guerra cominci...

Vol. 7. L'enigma del cobra realeModifica

Ritornata a Londra insieme al padre, Irene non ha il tempo di gioire per avervi ritrovato gli amici Sherlock e Arsène che un evento turba la quiete della sua casa: Orazio Nelson, il prezioso maggiordomo della famiglia Adler, è scomparso, lasciando soltanto un biglietto di poche parole. Irene decide di indagare e i tre ragazzi si ritrovano così ad affrontare una vicenda che ruota intorno a un misterioso crimine che sembra affondare le proprie radici nelle lontane colonie indiane.

Vol. 8. La sfinge di Hyde ParkModifica

Il Natale è alle porte. Irene, Sherlock e Arsène si ritrovano a Londra. Proprio mentre l'umore di Holmes si sta irrimediabilmente incupendo, come sempre durante le feste, un improvviso mistero trascina i tre in una temeraria avventura: il direttore del British Museum è stato assassinato in circostanze enigmatiche, che spingono i giornali a scrivere di un'oscura maledizione che affonderebbe le sue radici nell'antico Egitto. Irene, Sherlock e Lupin indagano, dipanando il filo di un caso inquietante, fino all'ultimo colpo di scena.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Sherlock, Lupin, and Me, Capstone. URL consultato il 9 agosto 2019.
  2. ^ Sherlock, Lupin & io, su edizpiemme.it. URL consultato il 31 marzo 2020.
  3. ^ Sherlock, Lupin & io, Il Battello a Vapore. URL consultato il 9 agosto 2019.
  4. ^ Giulia Velluti, Sherlock, Lupin & Io - Il trio della Dama Nera, su Mangialibri. URL consultato il 9 agosto 2019.
  Portale Giallo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giallo