Apri il menu principale

Silao Leaega

rugbista a 15 e allenatore di rugby samoano
Silao Leaega
Dati biografici
Paese bandiera Samoa Occ.
Altezza 179 cm
Peso 94 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Tre quarti centro
Ritirato 2011
Carriera
Attività provinciale
1997 Auckland ? (?)
1997-1999 North Harbour ? (?)
Attività di club¹
1995-1997 600px Blu e Rosso con striscetta bianca.png Suburbs
1997-1999 600px solid HEX-8E3145.svg Waitakere
1999-2001 Bologna ? (?)
2001-03 Reggio Emilia
2003-04 Parma ? (?)
2004-06 Rovigo 11 (5)
2006-09 Petrarca 42 (55)
2009-10 Riviera
2010-11 Reggio Emilia
2011-16 Lupi di Canolo
Attività da giocatore internazionale
1997-2002 Samoa Samoa 19 (145)
Attività da allenatore
2011-16 Lupi di Canolo
2016- Parma

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 21 luglio 2016

Silao Leaegailesolo, abbreviato in Leaega (Apia, 24 giugno 1973), è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby a 15 samoano, in carriera attivo nel ruolo di tre quarti centro e internazionale per le Samoa.

BiografiaModifica

Silao nasce nelle Samoa Occidentali, esordendo con la Nazionale delle Samoa nel 1997 e disputando la Coppa del Mondo nel 1999; nella 4ª edizione iridata mise a segno complessivamente 62 punti: 2 mete, 10 calci piazzati e 11 trasformazioni. Con la Nazionale samoana ha totalizzato complessivamente 19 caps e 160 punti, frutto di 3 mete, 31 calci piazzati e 26 trasformazioni.

Dal 1997 al 1999 gioca in Nuova Zelanda nei club provinciali di Auckland e North Harbour.

Dopo la Coppa del Mondo è arrivato in Italia ingaggiato dal Bologna con cui ha conquistato la promozione in prima divisione; è poi passato al Reggio Emilia e successivamente si è trasferito al Parma in Super 10. Dal 2004 al 2006 ha vestito la maglia rosso-blu del Rovigo, mentre successivamente, sino al 2009, ha giocato con il Petrarca.

Successivamente alla parentesi padovana, passa una stagione nelle file del Riviera, per poi ritornare a Reggio Emilia nella stagione 2010-11, durante la quale la squadra conquista il diritto a giocare i play-off per la promozione in Eccellenza contro Calvisano.

Ha svolto il doppio ruolo di giocatore-allenatore nei Lupi di Canolo per 5 stagioni, squadra di rugby della città di Correggio militante nel campionato regionale di Serie C, per poi ritornare al Parma in veste di allenatore.

Collegamenti esterniModifica