Apri il menu principale

Sistema cristallino

raggruppamento di più classi di simmetria aventi caratteristiche simili

In cristallografia, un sistema cristallino è il raggruppamento di più classi di simmetria aventi caratteristiche simili.

In altre parole, ogni sistema cristallino accomuna le strutture cristalline che presentano una cella primitiva (o "cella unitaria") della stessa forma (ad esempio cubica, tetragonale o esagonale).

Si hanno in totale 7 sistemi cristallini. Tali sistemi cristallini sono raggruppati in 3 gruppi cristallini (monometrico, dimetrico e trimetrico, a seconda del numero di costanti di reticolo che li rappresentano) e ogni sistema cristallino raggruppa più tipologie di reticolo (per un totale di 14 reticoli differenti).

Di seguito sono elencati i vari sistemi cristallini, ordinati secondo la quantità di elementi di simmetria.

Indice

Sistema triclinoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sistema triclino.

I 3 assi della croce assiale hanno tutti differente lunghezza e formano tra loro angoli diversi da 90°. I cristalli triclini non presentano né assi di simmetria né piani di riflessione.

Il sistema triclino comprende una tipologia di reticolo.

Sistema monoclinoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sistema monoclino.

I 3 assi della croce assiale sono di diversa lunghezza. Un asse è perpendicolare al piano formato dagli altri due, questi formano tra loro angoli diversi da 90°. I cristalli monoclini hanno un solo asse binario ed un solo piano di simmetria. A questo sistema appartengono le classi 2, m e 2/m.

Comprende due tipologie di reticolo:

Sistema ortorombicoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sistema ortorombico.

I 3 assi della croce assiale hanno lunghezza differente e formano tra loro 3 angoli retti. Si considera ortorombico un cristallo che presenta solo assi binari e/o 2 piani di riflessione insieme.

A tale sistema cristallino appartengono 4 tipologie di reticolo:

Sistema trigonale o romboedricoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sistema trigonale.

La croce assiale è a quattro assi, 3 assi di uguale lunghezza giacciono su un piano orizzontale formando un angolo di 120° tra di loro. Il quarto asse è più lungo o più corto degli altri ed è perpendicolare al loro piano orizzontale. Un cristallo è trigonale se ha un asse ternario.

Tale sistema cristallino comprende una sola tipologia di reticolo.

Sistema tetragonaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sistema tetragonale.

Due degli assi della croce assiale hanno eguale lunghezza in quanto a 90° l'asse si ripete a causa della simmetria quaternaria, il terzo è più lungo o più corto. Tutti e 3 gli angoli che formano sono retti. Un cristallo si considera tetragonale se ha un solo asse di simmetria quaternario. A questo sistema apparterranno quindi le classi 4, -4, 4/m, 422, 4mm, -42m e 4/mmm.

Comprende due tipologie di reticolo:

Sistema esagonaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sistema esagonale.

Impiega una croce assiale a 4 assi. 3 assi di uguale lunghezza giacciono sul piano orizzontale facendo un angolo di 120° l'uno con l'altro. Il quarto asse è più lungo o più corto ed è disposto perpendicolarmente al piano degli altri tre. È considerato esagonale un cristallo avente un asse senario.

Contiene una sola tipologia di reticolo.

Sistema cubicoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sistema cubico.

Tutti e 3 gli assi della croce assiale hanno la stessa lunghezza e si incrociano tra loro ad angolo retto. Si considera cubico un cristallo che abbia almeno 2 assi di simmetria ternari.

Comprende 3 tipologie di reticolo:

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4165770-6