Società Atletica Basket Massagno

Società Atletica Basket Massagno
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body whitesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali Rosso e blu (strisce) 2.svg Rosso e blu
Dati societari
Città Massagno-coat of arms.svg Massagno
Nazione Svizzera Svizzera
Campionato LNAM
Fondazione 1964
Denominazione SAM Basket Massagno (1964-)
Presidente Svizzera Luigi Bruschetti
General manager Svizzera Mathias Baylaender
Allenatore Svizzera Robbi Gubitosa
Impianto Nosedo (SEM)
(800 posti)
Sito web www.sambasketmassagno.com
Palmarès
Titoli nazionali 2 Campionati LNB

La SAM Basket Massagno è una Società di Pallacanestro con sede a Massagno e disputa la Swiss Basketball League, il campionato di massima divisione in Svizzera.

StoriaModifica

La fondazione e i primi anniModifica

La SAM Basket Massagno nasce nel 1964, quando un gruppo di ragazzi decide di fondare, sotto l’ala della SAM Atletica, una squadra di pallacanestro.

Scritta bianca su sfondo blu. È questa la prima divisa della SAM Basket ed il campionato si chiama Lega Cantonale. Non esiste ancora la Seconda e la Terza Lega. C’è la Lega Nazionale A, che si gioca a livello nazionale e poi c’è la Lega Cantonale.

Dopo soli due anni di Lega Cantonale, nel 1966, la SAM Basket ottiene la sua prima promozione in Lega Nazionale A.

Il ritiro della squadra e l'inizio di una nuova eraModifica

Nonostante la promozione in LNAM, viste le ristrettezze economiche, la stagione successiva la SAM Basket decide di ripartire dal suo settore giovanile, rinunciando alla massima serie.

La prima squadra ad essere assemblata sono gli Juniores. È la passione per la palla a spicchi a muovere questo gruppo di ragazzi e la voglia di regalare anche a Massagno una squadra di basket. La Pallacanestro di quei tempi, come tanti altri sport, è un semplice passatempo che riunisce a fine giornata un gruppo di ragazzi al campetto, nella fattispecie quello esterno delle Scuole Medie di Massagno, dove la squadra si allena e gioca le partite di campionato.

Circa un decennio più tardi, nella stagione 1976/77, la SAM Basket ritorna nella Lega Cantonale (Seconda Lega di oggi) e in quella successiva ottiene la promozione in Prima Lega. L'impatto con la Prima Lega è più che positivo e alla fine della stagione 1979/80 la SAM chiude al 2º posto in classifica, così come in quella successiva.

L'era Isotta e la scalata verso la massima serieModifica

Dopo tre anni di Prima Lega, con la stagione 1981/82 arriva subito la promozione in Lega Nazionale B e dalla stagione 1982/83 la SAM Basket abbraccia anche il suo primo presidente: Carlo Isotta.

Con Isotta alla guida della Società, la squadra vive sei anni di apprendistato in Lega Nazionale B, conditi con una incredibile stagione 1984/85 dove raggiunge le semifinali di Coppa Svizzera eliminando ben due squadre di LNA (Sion e Vernier) e vincendo il campionato di LNB con conseguente promozione in Lega Nazionale A.

Gli incredibili anni di coach Renato CarrettoniModifica

Nella massima serie la SAM Basket troverà anche Renato Carettoni, uno dei personaggi capaci di scrivere diverse pagine di storia della Società massagnese. Con Carrettoni allenatore (7 stagioni, dalla 1986/87 alla 1992/93 compresa) la Massagno raggiunge anche la finale di Coppa Svizzera (1991/92), dove deve però arrendersi al Pully.

La presidenza Bruschetti e la nuova era SAM BasketModifica

Con l’inizio degli anni novanta Carlo Isotta lascia la presidenza ad Andrea Ferrari, il quale raccoglie il testimone che passerà a sua volta a Luigi Bruschetti con l’inizio della stagione 1993/94, momento in cui la SAM Basket sarà costretta a ritirare la squadra dalla LNA per ripartire dalla Prima Lega.

È con l’inizio della presidenza Bruschetti che si apre la storia recente della Società. Nel 1994/95 la SAM conquista la Seconda Lega e dalla stagione 1995-96 trova la sua collocazione in Prima Lega.

Ci vogliono più di dieci anni, ma al termine della stagione 2007/08, dopo aver perso la stagione precedente la finale contro la SAV Vacallo, la SAM Basket trionfa finalmente in finale di campionato contro il Vernier e riabbraccia la massima divisione. È coach Fabrizio Rezzonico a regalare la Lega Nazionale A alla squadra della collina.

Dal 2008 ad oggi Massagno è sempre rimasta in LNAM (divenuta poi Swiss Basketball League) ed ha raggiunto la finale di Coppa Svizzera nel 2013, sfiorando l’exploit contro l’Union Neuchâtel.

Nella stagione 2017/18 la SAM Basket Massagno ha raggiunto la semifinale di SBL Cup, perdendo di un solo punto contro il Fribourg Olympic, vincitore di Coppa Svizzera, Campionato e SBL Cup nello stesso anno. Dopo aver ottenuto il miglior piazzamento di sempre in campionato (4°), la squadra allenata da Robbi Gubitosa è stata eliminata ai Playoffs ai quarti di finale dall'Union Nechâtel Basket.

Roster 2018/19Modifica

StaffModifica

  • Allenatore: Robbi Gubitosa
  • Vice allenatore: Salvatore Cabibbo

GiocatoriModifica

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt.
3   James Sinclair 1993 193
5   Alexander Martino 1998 183
8   Slobodan Miljanic 1990 200
10    Marco Magnani 1985 181
13   Brunelle Tutonda 1989 201
15   Oliver Hüttenmoser 1992 200
18   Tommaso Facchinetti 2001 182
21   Nicolò De Paola 2001 187
22   Daniel Andjelkovic 1994 199
24   Fabio Appavou 1994 186
25   Thomas Strelow 1999 186
26   Randon Grüninger 1995 193
30   Andrea Maüsli 2000 193
33   Keon Moore 1992 196
55   Uroš Slokar 1983 210
12    Jules Aw 1986 202

PalmarèsModifica

1985, 2008

CestistiModifica

AllenatoriModifica

Collegamenti esterniModifica