Apri il menu principale

Società a irresponsabilità illimitata

serie televisiva brasiliana
Società a irresponsabilità illimitata
Titolo originaleArmação Ilimitada
PaeseBrasile
Anno1985-1988
Formatoserie TV
Generecommedia, avventura
Stagioni4
Episodi40
Durata30 minuti
Lingua originaleportoghese
Rapporto1,33 : 1
Crediti
IdeatoreNelson Motta
Prima visione
Dal17 maggio 1985
All'8 dicembre 1988
Rete televisivaRede Globo

Società a irresponsabilità illimitata (Armação Ilimitada) è una serie televisiva brasiliana in 40 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione dal 1985 al 1988. Essa mischia temi come l'avventura e lo sport (in particolare il surf) e vede come interpreti principali Kadu Moliterno e André De Biase.

TramaModifica

Rio de Janeiro. Due giovani amici, Juba e Lula, con la passione del surf, condividono un appartamento con la giornalista Zelda Scott e con un bambino orfano di nome Bacana.

Personaggi e interpretiModifica

ProduzioneModifica

La serie fu ideata da Nelson Motta.[1]

RegiaModifica

Tra i registi della serie sono accreditati:[2]

DistribuzioneModifica

La serie fu trasmessa in Brasile dal 17 maggio 1985 all'8 dicembre 1988 sulla rete televisiva Rede Globo.[1] In Italia è stata trasmessa con il titolo Società a irresponsabilità illimitata.[3]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[4]

  • in Brasile il 17 maggio 1985 (Armação Ilimitada)
  • in Francia il 27 novembre 1986 (Triangle en bermuda)
  • in Italia (Società a irresponsabilità illimitata)

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV Brasile
Prima stagione 40 1985-1988

NoteModifica

  1. ^ a b Società a irresponsabilità illimitata - IMDb - Crediti per la compagnia, su imdb.com. URL consultato il 21 marzo 2012.
  2. ^ Società a irresponsabilità illimitata - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 21 marzo 2012.
  3. ^ Società a irresponsabilità illimitata - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 21 marzo 2012.
  4. ^ Società a irresponsabilità illimitata - IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 21 marzo 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione