Songül Öden nel 2009

Songül Öden (Diyarbakır, 17 febbraio 1979) è un'attrice turca.

BiografiaModifica

Nata a Diyarbakır all'interno di una famiglia di etnia zaza, durante la propria adolescenza scopre la passione per il teatro. Si laurea quindi presso il Dipartimento di teatro dell'Università di Ankara.

Compie il suo esordio da attrice nel 1999 recitando nella serie Ferhunde Hanımlar. Ottiene poi piccole parti in altri progetti televisivi quali Vasiyet e Havada Bulut. Raggiunge il successo nel 2005 con la sua interpretazione di Gümüş Şadoğlu nella fiction Gümüş, dove affianca Kıvanç Tatlıtuğ. La serie, in onda su Kanal D per due anni, ottiene grande successo anche all'estero, soprattutto in Arabia Saudita e nell'area balcanica.

Nel 2007 esordisce al cinema con il cortometraggio Sınır, a cui segue la serie Vazgeç Gönlüm. Successivamente è protagonista nel film Acı Aşk di A. Taner Elhan, dove recita a fianco di Halit Ergenç, Cansu Dere ed Ezgi Asaroğlu. Dopo aver partecipato alla serie Mükemmel Çift e al lungometraggio 72. Koğuş, si cimenta in altri generi prendendo parte alla commedia drammatica Umutsuz Ev Kadınları, basata sulla serie statunitense Desperate Housewives.

Vita privataModifica

Tra il 2002 e il 2011 è stata sposata con l'attore Canberk Uçucu.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica