Soulwax

gruppo musicale belga
Soulwax
Rock en Seine 2007, 2 Many DJs-3.jpg
Stephen e David Dewaele si esibiscono come i "2 Many DJs" nel 2007
Paese d'origineBelgio Belgio
GenereRock alternativo
Post-grunge
Rock elettronico
Alternative dance
Musica house
Periodo di attività musicale1996 – in attività
Album pubblicati10
Studio7
Raccolte2
Sito ufficiale

Soulwax è un gruppo musicale fondato a Gand, in Belgio nel 1995.

StoriaModifica

Il gruppo è stato fondato dai fratelli David e Stephen Dewaele a Gand, in Belgio. Dall'album d'esordio Leave the Story Untold (1996), passando per Much Against Everyone's Advice (1999) ed Any Minute Now (2004), il gruppo ha virato lentamente dal rock verso suoni dance e prossimi alla musica elettronica da dancefloor. Prova evidente di ciò è Nite Versions, in cui i brani di Any Minute Now vengono rivisitati in chiave dance, ma soprattutto il lungo cammino dei 2 Many DJs, ovvero proprio i due fratelli Dewaele che si cimentano ai piatti mixando brani di qualsiasi genere, da Madonna ai Nirvana, da Iggy Pop alle Salt-n-Pepa, da Beyoncé agli LCD Soundsystem.

Nel 2004 il cantautore italiano Mango ha eseguito una cover del loro brano Saturday, inserendola nell'album Ti porto in Africa.

Con il nome 2 Many DJs hanno realizzato numerosi dj set e remix dal vivo, poi trasmessi anche in programmi radiofonici come BBC Radio 1. Solo As Heard on Radio Soulwax Pt. 2 è stato pubblicato come album, in totale sono 11 parti. Hanno realizzato 24 remix della durata di 1 ora ciascuno con relativi video pubblicati su Vimeo e sulla loro app per smartphone.

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

CompilationModifica

SingoliModifica

  • 1995 - 2nd Handsome Blues
  • 1998 - Conversation Intercom
  • 2000 - Much Against Everyone's Advice
  • 2000 - Too Many DJs
  • 2004 - Any Minute Now
  • 2005 - E Talking
  • 2005 - NY Excuse

RemixModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN138276365 · ISNI (EN0000 0001 0664 9837 · LCCN (ENno2006108834 · BNF (FRcb14031330b (data) · WorldCat Identities (ENviaf-138276365
  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock