Differenze tra le versioni di "Ford Transit"

fix
(fix)
A differenza della serie di Transit inglese, la prima produzione Ford ad avere il nome "Transit" fu un furgone costruito nello stabilimento Ford di [[Colonia (Germania)|Colonia]] in [[Germania]], introdotto nel [[1953]] con il nome di '''FK 1000''' ([[Ford Köln]], trasportante 1000 kg). Il veicolo assunse la denominazione [[Ford Taunus|Ford Taunus ''Transit'']] solo nel [[1961]] ed uscì di produzione nel [[1965]].
 
==== Sistema di denominazione ====
Il primo veicolo denominato "Transit" non fu esportato dovunque, cosicché il nome "Mark 1" viene comunemente utilizzato per indicare il modello prodotto in [[Inghilterra]] a partire dal [[1965]]. Tuttavia, le varie versioni prodotte nel corso degli anni, sono state indicate con una serie discordante di numeri indicanti i modelli, con alcune fonti che indicavano un restyling come una nuova versione, ed altre no. La successione cronologia dei modelli Transit, pubblicata in occasione del lancio del modello del [[1994]], ha evitato questo problema sul sistema di denominazione, applicando come punto di riferimento per indicare le generazioni del Transit, gli anni di produzione<ref>''1965-1995: 30 years and 3,000,000 Transits later'', articolo apparso sulla rivista '''Van World''' pubblicata dalla [[Ford]] Ltd., nell'autunno 1994.</ref>.
 
 
L'intuizione rivoluzionaria di Henry Ford II fu di unire insieme lo sforzo tecnico di Ford/[[Gran Bretagna]] e Ford/[[Germania]] e generare un sodalizio che avrebbe dato poi vita alla Ford Europa di oggi - precedentemente le due filiali erano in concorrenza diretta tra loro.
Il Transit rappresentava un distacco enorme dai veicoli commerciali europei di allora - la carreggiata relativamente larga e il [[progettazione di automobili|design]] di ispirazione Americana gli hanno dato un vantaggio enorme nella capacità di carico rispetto ai veicoli paragonabili del tempo ed hanno rivoluzionato il settore del [[trasporto di merci|trasporto leggero delle merci]]. La maggior parte delle componenti meccaniche del Transit erano adattate dalle [[autovettura|automobili]] Ford di quel periodo.
La maggior parte delle componenti meccaniche del Transit erano adattate dalle [[autovettura|automobili]] Ford di quel periodo.
 
Un'altra chiave di successo del Transit era il numero enorme di versioni ed allestimenti di [[carrozzeria (meccanica)|carrozzeria]] disponibili: i furgoni pannellati a passo lungo o corto, cabinato con cassone, i minibus, il cassonato con cabina doppia solo per citarne qualcuna. Le motorizzazioni adottate nella versione commercializzata nel [[Regno Unito]] furono il motore a [[benzina]] Essex V4 di 1700[[centimetro cubo|cm³]] e 2000&nbsp;cm³ ed un [[motore diesel|diesel]] da 41 [[cavallo vapore|CV]]. Quest'ultimo motore (piuttosto impopolare data la scarsità di [[potenza (fisica)|potenza]], tanto da essere sostituito da un più potente motore versione York nel [[1974]]) presentava delle dimensioni maggiori rispetto al vano motore, che fu opportunamente allargato (soluzione adottata anche per permettere l'alloggiamento di due motori a 6 cilindri disposti [[motore in linea|in linea]] o [[motore a V|a "V"]] venduti in Gran Bretagna per la [[polizia]] e le [[ambulanza|ambulanze]] e in [[Australia]]). In Germania e nel resto d'[[Europa]] invece il Transit fu venduto con le stesse motorizzazioni a benzina 1.7 e 2.0 della [[Ford Taunus|Taunus]].
Le motorizzazioni adottate nella versione commercializzata nel [[Regno Unito]] furono il motore a [[benzina]] Essex V4 di 1700[[centimetro cubo|cm³]] e 2000&nbsp;cm³ ed un [[motore diesel|diesel]] da 41 [[cavallo vapore|CV]]. Quest'ultimo motore (piuttosto impopolare data la scarsità di [[potenza (fisica)|potenza]], tanto da essere sostituito da un più potente motore versione York nel [[1974]]) presentava delle dimensioni maggiori rispetto al vano motore, che fu opportunamente allargato (soluzione adottata anche per permettere l'alloggiamento di due motori a 6 cilindri disposti [[motore in linea|in linea]] o [[motore a V|a "V"]] venduti in Gran Bretagna per la [[polizia]] e le [[ambulanza|ambulanze]] e in [[Australia]]). In Germania e nel resto d'[[Europa]] invece il Transit fu venduto con le stesse motorizzazioni a benzina 1.7 e 2.0 della [[Ford Taunus|Taunus]].
 
== Terza serie (dal 1978 al 1986) ==
 
== Ottava serie (dal 2014) ==
[[File:2014 Ford Transit (fr).jpg|thumb|right|Ford Transit ottava serie]]Alla fine del 2014 è stata lanciata l'ottava serie del Ford Transit; questa generazione del Transit è stata presentato ufficialmente nel gennaio 2013 al [[Salone dell'automobile di Detroit|Auto Show di Detroit]].
[[File:2014 Ford Transit (fr).jpg|thumb|right|Ford Transit ottava serie]]
 
Il Transit di nuova generazione è un unico veicolo sviluppato a livello globale, che è stato progettato da Ford Europa e co-sviluppato con Ford Nord America. [[File:Ford Transit mfd Turkey reg April 2013 2198cc diesel.JPG|thumb|[[Ford Transit Custom]] del 2013|sinistra]]
Le novità del Ford Trasit rispetto al predecessore sono la trazione sia anteriore o posteriore al fine di coprire le classi di peso e le esigenze di utilizzo diverse. Le versioni più piccoli e leggere con trazione solo anteriore e un carico utile fino a una tonnellata sono dal settembre 2012 chiamati [[Ford Transit Custom]] o Tourneo con un peso a vuoto che varia dai 2043 ai 3085 kg.
 
Le novità del Ford Trasit rispetto al predecessore sono la trazione sia anteriore o posteriore al fine di coprire le classi di peso e le esigenze di utilizzo diverse. Le versioni più piccoli e leggere con trazione solo anteriore e un carico utile fino a una tonnellata sono dal settembre 2012 chiamati [[Ford Transit Custom]]|Ford Transit Custom o Tourneo]] con un peso a vuoto che varia dai 2043 ai 3085 kg.
I modelli delle classi di peso superiori sono costituiti dal nuovo Transit. Quest'ultimo utilizza un motore 2.2 litri common rail diesel e preserva il cruscotto del più piccolo Transit Costum, ma si differenzia per il resto totalmente da esso con carrozzeria interni e meccanica completamente differenti.
 
I modelli delle classi di peso superiori sono costituiti dal nuovo Transit. Quest'ultimo utilizza un motore 2.2 litri common rail diesel e preserva il cruscotto del più piccolo Transit Costum, ma si differenzia per il resto totalmente da esso con la carrozzeria, gli interni e la meccanica completamente differenti.
Il sistema start-stop è ora di serie, così come il sistema di assistenza in caso di abbandono di corsia e gli airbag laterali e per la testa. Il Transit è disponibile in tre lunghezze e due altezze e con trazione anteriore, posteriore o integrale al peso totale a terra che va dalle 2 alle 5 tonnellate. Le vendite in Europa sono iniziate verso la fine del 2014 ed è costruito per il mercato europeo a Gölcük (Turchia).<ref>http://www.motori.it/aziende-e-flotte/17555/nuovo-ford-transit-2014-prezzi.html</ref>
 
Il sistema start-stop è ora di serie, così come il sistema di assistenza in caso di abbandono di corsia e gli airbag laterali e per la testa. Il Transit è disponibile in tre lunghezze e due altezze e con trazione anteriore, posteriore o integrale al peso totale a terra che va dalle 2 alle 5 tonnellate. Le vendite in Europa sono iniziate verso la fine del 2014 ed è costruito per il mercato europeo a [[Gölcük]], (in [[Turchia)]].<ref>http://www.motori.it/aziende-e-flotte/17555/nuovo-ford-transit-2014-prezzi.html</ref>
 
== Evoluzioni ==
=== Ford Transit XXL ===
[[File:Transit XXL.jpg|thumb|right|Ford Transit XXL]]Per celebrare la nomina del Transit a "2007 International Van of the Year", è stato prodotto dalla Ford, in un unico esemplare, una versione [[limousine]] della settima serie del veicolo, chiamata '''Transit XXL'''.
[[File:Transit XXL.jpg|thumb|right|Ford Transit XXL]]
[[File:Ford Transit mfd Turkey reg April 2013 2198cc diesel.JPG|thumb|right|[[Ford Transit Custom]] del 2013]]
 
Per celebrare la nomina del Transit a "2007 International Van of the Year", è stato prodotto dalla Ford, in un unico esemplare, una versione [[limousine]] della settima serie del veicolo, chiamata '''Transit XXL'''.
 
=== Ford Transit SuperSportVan ===
Nel 2011 è stato presentato un prototipo sportivo del Transit. Il veicolo, il quale era equipaggiato con un propulsore diesel Duratorq TDCi da 200 cvCV di potenza e 470 Nm di coppia, montava vari spoiler, passaruota allargati, doppio terminale di scarico e cerchi in lega con gomme in misura 235/45,<ref>{{Cita web|url=http://www.omniauto.it/magazine/16051/ford-transit-supersportvan|titolo=Ford Transit SuperSportVan|accesso=28 gennaio 2014}}</ref>
 
=== Ford Transit in America ===
4 795

contributi