Sport Due

Sport Due
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Tipo tematica
Target maschile
Versioni Sport Due 576i (SDTV)
(data di lancio: 1º novembre 2013 - sperimentale)
Data chiusura 20 febbraio 2014
Sostituisce Sportitalia 2
Editore LT Multimedia
Direttore Giampaolo Trombetti

Sport Due è stato un canale gratuito edito dal gruppo LT Multimedia, dedicato allo sport più specificamente a sport olimpici, basket e rugby.[1]

StoriaModifica

La partenza sperimentale del canale è avvenuta il 1º novembre 2013 ed era presente sulla piattaforma Tivùsat all'LCN 45 e sul digitale terrestre sull'LCN 61 sostituendo Sportitalia 2.[2]

Dal 3 dicembre Giampaolo Trombetti è il coordinatore dei programmi e responsabile del canale.

Dal 1º gennaio 2014 avrebbe dovuto per 4 ore al giorno la programmazione di Marcopolo, canale dello stesso gruppo editoriale.[3]

Dal 19 dicembre 2013 le trasmissioni di Sport Due, insieme a Sport Uno e Sport Tre Nuvolari, sono state sospese esclusivamente sul digitale terrestre in seguito alla revoca da parte della stessa LT della partnership con la società Sitcom Media riguardo la fornitura del palinsesto dei tre canali, la relativa distribuzione sui canali 60, 61, 62 del digitale terrestre e l'utilizzo dei propri marchi e brand. Le trasmissioni sono proseguite regolarmente su Tivùsat e sulla piattaforma streaming Italia Smart[4].

Il 20 dicembre 2013 Sport Uno, Sport Due e Sport Tre Nuvolari sul digitale terrestre sono stati sostituiti da Canale 60, Canale 61 e Canale 62.

Il 20 febbraio 2014 Sport Uno, Sport Due e Sport Tre Nuvolari hanno cessato le trasmissioni[5].

ProgrammiModifica

SportModifica

Programmi sportiviModifica

AscoltiModifica

Share 24h* di Sport Due[6]Modifica

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Media anno
2013 - - - - - - - - - - N.R. 0,02%
2014 N.R. chiuso - - - - - - - - - - -

*Giorno medio mensile su target individui 4+

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica