Sportovní Klub Slavia Praha 2006-2007

1leftarrow blue.svgVoce principale: Sportovní Klub Slavia Praha.

Sportovní Klub Slavia Praha
Stagione 2006-2007
AllenatoreRep. Ceca Karel Jarolím
All. in secondaRep. Ceca Petr Vrabec
1. liga2º posto
ČMFS PohárSecondo turno
Coppa UEFAPrimo turno preliminare
Maggiori presenzeCampionato: Stanislav Vlček (30)
Miglior marcatoreCampionato: Stanislav Vlček (11)
Totale: Stanislav Vlček (11)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti lo Sportovní Klub Slavia Praha nelle competizioni ufficiali della stagione 2006-2007.

StagioneModifica

Per il secondo anno di fila Jarolím è confermato sulla panchina del club e Vlček continua ad essere il più prolifico dello Slavia (11 reti in 30 incontri), lo Slavia Praga termina il campionato al secondo posto, vincendo in volata su Mlada Boleslav e Slovan Liberec ma alle spalle dello Sparta Praga per 4 punti. A inizio torneo lo Slavia Praga parte male, non riuscendo a competere immediatamente per le posizioni di vertice. Nella terza giornata del ritorno, i biancorossi guadagnano la vetta del campionato e la mantengono fino alla ventitreesima giornata quando i cugini dello Sparta superano il club in classifica e mantengono il vantaggio fino alla conclusione del torneo. Lo Slavia resiste a Mlada Boleslav e Slovan Liberec (tutte e tre a 58 punti), concludendo la 1. liga in seconda posizione.

In coppa lo Slavia Praga esce clamorosamente subito contro lo FC Zenit Čáslav, per 4-3.

In Coppa UEFA, superano gli azeri del Karvan İdman Klubu (0-2 complessivo) prima di farsi escludere dal Tottenham (due sconfitte per 1-0).

Calciomercato[1]Modifica

Vengono ceduti Šeliga (Celje), Radek Černý (al Tottenham in cambio di € 200.000), Franěk, Kovac (al Nitra a titolo gratuito), Zábojník (in cambio di € 150.000 allo Jablonec), Piták (al Salisburgo per € 0,9 milioni), Fořt (al Tolosa per € 1 milione), Holeňák (a parametro zero all'Mattersburg), Adauto (Ponte Preta), Pesir (SIAD Most), Hasler (al Hradec Králové per € 50.000), Jiri Valenta (allo Jablonec in cambio di € 30.000), Gecov (al Dukla Praga in prestito), Held (Bohemians 1905), nel settembre 2006 Slavík (in cambio di € 100.000 al Teplice), Kratochvil (Kladno), nell'ottobre seguente Studik (allo Slovacko in prestito) e nel gennaio 2007 Nečas (al Mlada Boleslav in cambio di € 50.000).

Vengono acquistati Diviš, Dejmek, Vacha, Nečas (tutti dalle giovanili), Latka (a titolo gratuito dal Birmingham City), Nachtman (fine prestito dal FK Chmel Blšany), Šourek (Vysočina Jihlava), Urbánek (in prestito dal Petržalka), Vorel (in prestito dal Chmel Blsany), Munster (dagli svedesi del Bunkeflo, il nordirlandese aveva già giocato qualche anno prima con lo Slavia), Kalivoda (che ritorna per la terza volta tra i biancorossi dopo un prestito all'SC Xaverov), i giovani talenti Bořek Dočkal e Tomáš Necid (entrambi dalle giovanili ed entrambi futuri calciatori della Nazionale ceca) e nel gennaio 2007 Michel Costa (Barueri) e Reiter (in prestito dall'Artmedia Petrzalka).

OrganicoModifica

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Michal Vorel
22   P Jakub Diviš
29   P Matúš Kozáčik
3   D Lukáš Nachtman
3   D Radek Dejmek
4   D David Hubáček
6   D Martin Latka
8   D Radek Dosoudil
13   D Ondřej Šourek
17   D Marek Suchý
19   D Matej Krajčík
27   D Ante Aračić
28   D Tomáš Hrdlička
31   D Aleš Urbánek
5   C Michal Švec
N. Ruolo Giocatore
9   C Milan Černý
11   C Petr Janda
12   C Jan Vorel
15   C Michel Costa
18   C Dušan Švento
20   C Lukáš Jarolím
21   C Radim Nečas
25   C David Kalivoda
26   C Bořek Dočkal
  C Marcel Gecov
7   A Stanislav Vlček
10   A Gaúcho
24   A Tomáš Necid
  A Ľubomír Reiter

Staff tecnicoModifica

Nello staff tecnico, Jarolím è confermato allenatore della prima squadra è il vice, Janů, è rimpiazzato da Vrabec.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio