Stemma di Toronto

Lo stemma di Toronto fu disegnato dal capo araldico del Canada, Robert Watt, nel 1998. La creazione fu dovuta alla fusione della città di Toronto con le vicine località di Etobicoke, York, North York, Scarborough ed East York.

Blason ville ca Toronto (Ontario).svg

Per realizzare lo scudo, fu consegnato un questionario alla popolazione dove veniva richiesto quali simboli dovevano essere inclusi nel nuovo scudo. Il questionario poteva essere preso dai cittadini in tutti i maggiori centri cittadini, nelle biblioteche, nei centri sociali, ecc. In più fu possibile partecipare tramite il sito web della città di Toronto durante il mese di luglio del 1998. In totale arrivarono più di 1.100 suggerimenti che il capo araldico del Canada sintetizzò in uno scudo totalmente nuovo.

Il consiglio approvò il nuovo disegno il 30 ottobre del 1998.

Coat of arms of Toronto.svg

Lo stemma è blasonato: d'oro al capo-palo d'azzurro. I sostegni sono un castoro e un orso, ed il cimiero è un'aquila. Il motto è Diversity Our Strength ("La diversità è la nostra forza").

Stemmi precedentiModifica

TorontoModifica

Prima della fusione del 1998, la Città di Toronto utilizzava un proprio stemma:

«inquartato da una croce di argento, caricata di una foglia di acero di rosso: nel primo, di rosso, a tre leopardi d'oro, uno sull'altro (allusione allo stemma dell'Inghilterra); nel secondo, d'azzurro, alla rosa d'argento, bottonata d'oro e punteggiata di verde (Rosa di York); nel terzo, d'azzurro, alla ruota dentata d'argento (simbolo dell'industria); nel quarto, di rosso, al battello a vapore d'oro (a rappresentare l'importanza del lago e delle vie d'acqua in città e nel suo intorno).[1]»

NoteModifica

  1. ^ (EN) Pre-Amalgamation Coat of Arms, su Torontoist. URL consultato il 31 gennaio 2022.

Collegamenti esterniModifica