Apri il menu principale

Stepan Stepanovič Apraksin

nobile e generale russo

Principe Stepan Stepanovič Apraksin, in russo: Степан Степанович Апраксин? (Riga, 13 luglio 1757Mosca, 8 febbraio 1827), è stato un nobile e generale russo, e governatore militare di Smolensk.

Indice

BiografiaModifica

Era l'unico figlio maschio di Stepan Fëdorovič Apraksin (1702-1758), e di sua moglie, Agrafena Leont'evna Sojmonova (1719-1771).

CarrieraModifica

Figlioccio dell'imperatrice, era già un alfiere nel reggimento Semionovskij. Nel 1772 fu promosso al grado di capitano e il 22 febbraio 1777 è stato nominato aiutante di campo e trasferito nel 5º reggimento di fanteria, dove partecipò alle guerra russo-turca.

Nel 1783, con il grado di brigadiere fu assegnato al Reggimento Dragoni nel Caucaso, dove si distinse a Sunža. Il 12 febbraio 1786 è stato promosso a maggiore generale e nel settembre dello stesso anno è stato nominato capo del Reggimento Dragoni. Nel 1793 fu promosso a tenente generale.

Nel 1803 ricoprì la carica di governatore militare di Smolensk.

MatrimonioModifica

Sposò, il 13 luglio 1793, la principessa Ekaterina Vladimirovna Golicyna (1770-1854), damigella d'onore di Caterina II. Ebbero cinque figli:

MorteModifica

Morì l'8 febbraio 1827, a Mosca. Fu sepolto al Cimitero di Novodevičij.

OnorificenzeModifica