Apri il menu principale

Storia filosofica dei secoli futuri

Romanzo di Ippolito Nievo
Storia filosofica dei secoli futuri
Ippolito nievo.jpg
Foto e autografo di Ippolito Nievo
AutoreIppolito Nievo
1ª ed. originale1860
Genereromanzo
Sottogenereromanzo filosofico, satira, fantapolitica, fantascienza
Lingua originaleitaliano
AmbientazioneItalia, 1860 - 2222

Storia filosofica dei secoli futuri è un breve romanzo filosofico e fantapolitico del 1860 scritto da Ippolito Nievo. È considerato uno dei principali romanzi italiani ottocenteschi anticipatori della fantascienza.[1]

Tratteggia la storia futura dell'Italia dall'anno 1860 al 2222.

Pur presentandosi in veste satirica e umoristica, l'opera di Nievo tocca temi politici, sociali e culturali di grande rilievo e anticipa numerosi fatti storici futuri, tra i quali l'unificazione italiana, il traforo del canale di Suez, la colonizzazione dell'Egitto, la fine del potere temporale dei papi, la guerra franco-tedesca del 1870, la laicizzazione della cultura, la nascita dell'Unione europea, l'invenzione di robot o esseri artificiali (chiamati "omuncoli", "uomini di seconda mano" o esseri ausiliari), la diffusione dei narcotici, l'alienazione e l'anomia della società contemporanea.[2]

TramaModifica

Nel romanzo è descritta la storia futura dell'Italia dall'anno 1860 al 2222. In questo lasso di tempo, Nievo descrive i passaggi epocali dei periodi:

  • Dalla Pace di Zurigo alla Pace di Lubiana
  • Dalla Pace di Lubiana alla federazione di Varsavia (1960)
  • Dalla federazione di Varsavia alla rivoluzione dei contadini (2030)
  • Creazione e moltiplicazione degli omuncoli (2066-2140)
  • Dal 2180 al 2222, o il periodo dell'apatia

I periodi corrispondono ai capitoli e vengono chiusi da un Epilogo.

NoteModifica

  1. ^ Luigi Petruzzelli, Appunti per la lezione introduttiva sulla fantascienza, Università dell'Insubria (PDF), Edizioni della Vigna, 2 ottobre 2013. URL consultato il 30 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  2. ^ Riccardo Campa, La Storia filosofica dei secoli futuri di Ippolito Nievo come caso esemplare di letteratura dell'immaginario sociale (PDF), in AdVersuS IX, nº 23, dicembre 2012, pp. 13-30, ISSN 1669-7588. URL consultato il 30 aprile 2014.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica