Apri il menu principale

Strada statale 41 di Val Monastero

strada statale italiana
Strada statale 41
di Val Monastero
Strada Statale 41 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniTrentino-Alto Adige
Italia - mappa strada statale 41.svg
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioInnesto con la ex SS 40 a Sluderno
FineConfine di Stato con la Svizzera a Tubre
Lunghezza12,000 km
Provvedimento di istituzioneLegge 17 maggio 1928, n. 1094
GestoreProvincia autonoma di Bolzano

La strada statale 41 di Val Monastero (SS 41) è una strada statale che mette in comunicazione la Val Venosta con la Val Monastero, in Svizzera.

StoriaModifica

 
La casa cantoniera di Rivaira, presso Tubre

La SS 41 venne istituita nel 1928 con il seguente percorso: "Sluderno - Confine svizzero verso Müstair."[1]

In seguito al decreto legislativo 2 settembre 1997, n° 320, dal 1º luglio 1998, la gestione delle strade statali nei tratti in Trentino-Alto Adige è passata dall'ANAS alla provincia autonoma di Bolzano mantenendo la classificazione e la sigla di statale (SS).

PercorsoModifica

Ha origine a Sluderno dalla strada statale 40 di Resia e termina a Tubre, in corrispondenza del valico di frontiera di Müstair, dove si innesta nella strada principale 28 svizzera.

La strada attraversa gli abitati di Glorenza e Tubre, e segue sostanzialmente il corso del rio Ram.

NoteModifica

Altri progettiModifica