Svijaga

fiume della Russia
Svijaga
Svijaga.jpg
StatoRussia Russia
Soggetti federaliUl'janovsk Ul'janovsk
Tatarstan Tatarstan
Lunghezza375 km
Portata media34 m³/s[1]
Bacino idrografico16 700 km²
NasceAlture del Volga
53°31′21″N 47°34′14″E / 53.5225°N 47.570556°E53.5225; 47.570556
SfociaVolga
55°39′33″N 48°29′31″E / 55.659167°N 48.491944°E55.659167; 48.491944
Mappa del fiume

La Svijaga (in russo: Свияга?; in lingua tatara: Зөя; in lingua ciuvascia: Сĕве; in lingua mari: Сӱйэ) è un fiume della Russia europea centrale (oblast' di Ul'janovsk e Repubblica Autonoma del Tatarstan), affluente di destra del Volga.

Nasce dal versante orientale delle alture del Volga, Kuzovatovskij rajon, da tre sorgenti, scorrendo con direzione settentrionale con un corso parallelo a quello del Volga dal quale si mantiene a breve distanza e attraversa Ul'janovsk. Sfocia nel Volga in un punto interessato dalle acque del bacino di Samara, in una sezione che prende il nome di golfo della Svijaga.

Il fiume è gelato in media da fine novembre-primi di dicembre ad aprile-primi di maggio.

NoteModifica

  1. ^ a 26 km dalla foce

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (RU) Grande enciclopedia sovietica, su bse.sci-lib.com.
  • Mappe: N-38 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 26 novembre 2021.; N-39 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 26 novembre 2021.
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia