Apri il menu principale

TJ Perenara

rugbista a 15 neozelandese
TJ Perenara
TJ Perenara August 2017.jpg
Dati biografici
Paese Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 184 cm
Peso 94 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Mediano di mischia
Squadra Wellington
Franchigia Hurricanes SANZAAR
Carriera
Attività provinciale
2010- Wellington 16 (15)
Attività in franchise
2012- Hurricanes 127 (270)
Attività da giocatore internazionale
2014- Nuova Zelanda Nuova Zelanda 64 (65)
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2015
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2019

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 1 novembre 2019

Thomas Tekanapu Rawakata "TJ" Perenara (Porirua, 23 gennaio 1992) è un rugbista a 15 neozelandese che gioca come mediano di mischia con gli Hurricanes nel Super Rugby e con il Wellington in ITM Cup.

BiografiaModifica

Nato in una famiglia di sportivi (entrambi i suoi genitori rappresentarono a livello internazionale la Nuova Zelanda nel softball[1]), TJ Perenara iniziò a giocare nel 2010 in ITM Cup con Wellington e l'anno dopo vinse, con la Nuova Zelanda U-20, il mondiale giovanile 2011 in Italia.

Nel 2012 si unì alla franchigia degli Hurricanes impegnata nel Super Rugby.

Perenara debuttò negli All Blacks il 7 giugno 2014 in un test match l'Inghilterra ad Auckland. Convocato per la Coppa del Mondo di rugby 2015 in Inghilterra, si laureò campione del mondo.

Perenara vanta anche una convocazione nella squadra a inviti dei Barbarians in un incontro celebrativo del centenario della federazione figiana che si tenne a Twickenham a novembre 2013[2].

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Linda Wood, Words of advice have paid off for Perenara, in Stuff, Fairfax Media, Ltd., 11 agosto 2010. URL consultato il 6 marzo 2015.
  2. ^ (EN) Barbarians hammer Fiji in classic, in Planet Rugby, 30 novembre 2013. URL consultato il 13 novembre 2015 (archiviato il 13 novembre 2015).

Collegamenti esterniModifica