Tetrabrachiidae

famiglia di pesci
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tetrabrachiidae
Tetrabrachium ocellatum.jpg
Tetrabrachium ocellatum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Osteichthyes
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Ordine Lophiiformes
Famiglia Tetrabrachiidae
Generi e specie

vedi testo

I Tetrabrachiidae sono una famiglia di pesci ossei marini appartenenti all'ordine Lophiiformes.

Distribuzione e habitatModifica

La famiglia è endemica dell'Indo-Pacifico in Indonesia, Nuova Guinea e Australia tropicale. Sono pesci piuttosto costieri, che frequentano fondali molli, complessivamente rari[1].

DescrizioneModifica

Il corpo è molto compresso ai lati e piuttosto allungato. La bocca è molto piccola e gli occhi, anch'essi piccoli, sono posti molto in alto, vicino al bordo superiore della testa. La nuca presenta una vistosa gibbosità. La pelle è lassa, non aderente al corpo. Il primo raggio della pinna dorsale è trasformato in un illicio, ovvero un'esca atta ad attrarre le prede. L'apertura della branchie è posta sotto le pinne pettorali. Le pettorali sono prensili e sono divise in due parti. Vescica natatoria assente[1].

La taglia è piccola, le dimensioni massime si aggirano sui 7 cm[1][2].

SpecieModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci