The Cheetah Girls (gruppo musicale)

gruppo musicale statunitense
The Cheetah Girls
Cheetah Girls.jpg
Le Cheetah Girls durante il One World Tour
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenerePop
Periodo di attività musicale2003 – 2008
Album pubblicati8
Studio2
Live1
Colonne sonore3
Sito ufficiale

The Cheetah Girls è stato un gruppo musicale statunitense creato dalla Walt Disney e reso famoso dal film di Disney Channel Una canzone per le Cheetah Girls (2003), seguito da Cheetah Girls 2 (2006) e The Cheetah Girls: One World (2008).

StoriaModifica

Le Cheetah Girls sono formate da Chanel (Adrienne Bailon), Aqua (Kiely William), Dorinda (Sabrina Bryan) e, nei primi due film, Galleria (Raven Simonè). Sono delle ragazze ricche di talento e con storie diverse alle spalle:

  • Chanel Simmons è la cantante più brava del gruppo. Ha la madre spagnola, ma vive a New York e conosce Galleria fin dall'infanzia; sono le fondatrici originali del gruppo.
  • Galleria Garibaldi è l'autrice di quasi tutte le canzoni delle Cheetah. È molto autoritaria, cosa che le crea non pochi problemi con le altre. Le sta tantissimo a cuore la riuscita dei suoi sogni di successo con le sue amiche.
  • Aqua (Aquanetta) Walker è l'attrice più brava. È texana. Le sue passioni sono la moda e, ovviamente, la musica.
  • Dorinda Thomas è la ballerina più brava. Non conosce le sue vere origini, perché è stata abbandonata molto piccola e adottata da una famiglia numerosissima. All'inizio non voleva dirlo alle sue compagne, per paura di essere esclusa e/o compatita. La prima a cui lo dice è Chanel che la segue e scopre il suo segreto.

Nel secondo film appaiono anche Marisol Duran (Belinda Pelegrìn) e sua madre Lola Duran (Kim Manning).

FormazioneModifica

FilmografiaModifica

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

Colonne sonoreModifica

LiveModifica

Extended playsModifica

SingoliModifica

TourModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Tour delle Cheetah Girls.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN149279769 · ISNI (EN0000 0001 2181 9320 · LCCN (ENno2004114947 · WorldCat Identities (ENlccn-no2004114947