The Hieroglyphic

cortometraggio del 1912 diretto da Charles L. Gaskill
The Hieroglyphic
Titolo originaleThe Hieroglyphic
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1912
Durata301,75 metri (1 rullo)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.33 : 1
film muto
Generepoliziesco
RegiaCharles L. Gaskill
Casa di produzioneVitagraph Company of America
Interpreti e personaggi

The Hieroglyphic è un cortometraggio muto del 1912 diretto da Charles L. Gaskill. Prodotto dalla Vitagraph, il film aveva come interpreti Tom Powers, Zena Keefe, Harry Northrup, Edwin R. Phillips e Wallace Reid.

TramaModifica

Deluso dal figlio Edgar, che conduce una vita dissipata, Peter Barton lascia erede di tutto il suo patrimonio la nipote Mary. Edgar, però, ruba il testamento che gli viene a sua volta rubato da Jack Smart, un suo compare di stravizi. Mary, trovandosi nella necessità di trovarsi un lavoro, diventa giornalista. Tom Swayne, di cui la ragazza si è innamorata, recupera in un ristorante un foglio scarabocchiato lasciato sul tavolo da Smart. Confrontato con una busta che Mary ha trovato nella stanza di Edgar, i due capiscono che anche quella apparteneva a Smart, che ha riempito il foglio con gli stessi geroglifici. Smart, intanto, accetta di restituire il testamento a Edgar in cambio di diecimila dollari. L'incontro tra i due, che si svolge sempre nello stesso ristorante frequentato da Smart, viene interrotto dall'intervento di Tom e Mary, che sono accompagnati da un poliziotto. L'agente sequestra il documento che stava per essere distrutto da Edgar e lo riconsegna a Mary.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Vitagraph Company of America.

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla General Film Company, il film - un cortometraggio in una bobina - uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 4 maggio 1912.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema