Apri il menu principale

Il club degli scapoli

film del 1925 diretto da Paul Iribe e Frank Urson
(Reindirizzamento da The Night Club)
Il club degli scapoli
The Night Club poster.jpg
Titolo originaleThe Night Club
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1925
Durata 60 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.33 : 1
film muto
Generecommedia
RegiaPaul Iribe e Frank Urson
SoggettoCecil B. DeMille e William C. de Mille (lavoro teatrale)
SceneggiaturaKeene Thompson
Walter Woods (adattamento)
Casa di produzioneFamous Players-Lasky Corporation
Distribuzione in italianoParamount
FotografiaJ. Peverell Marley
CostumiPaul Iribe
Interpreti e personaggi

Il club degli scapoli (The Night Club) è un film muto del 1925 diretto da Frank Urson e Paul Iribe (la firma di quest'ultimo, nome illustre della moda francese, appare anche come quella di autore dei costumi). Prodotto dalla Paramount Pictures, il film aveva come interpreti principale Raymond Griffith affiancato da Vera Reynolds, Wallace Beery, Louise Fazenda, William Austin, Leo Willis.

La sceneggiatura prende spunto da After Five, lavoro teatrale di William C. de Mille e Cecil B. DeMille andato in scena a Broadway il 29 ottobre 1913. La commedia era già stata portata sullo schermo nel 1915 da un altro film Paramount, After Five, diretto da Oscar Apfel e Cecil B. DeMille[1][2].

Indice

TramaModifica

Sscapolo ad oltranza e fondatore di un circolo, The Night Club, una libera organizzazione di scapoli impenitenti, Bob White alla fine ha deciso di sposarsi. Ma le nozze vanno a monte, perché la sposa lo lascia solo ai piedi dell'altare. La brutta esperienza lo fa diventare un misogino e, quando viene a sapere che potrà ereditare un milione di dollari soltanto se sposerà tale Grace Henderson, preferisce rinunciare a quella montagna di denaro pur di non sposarsi. Qualche tempo dopo, Bob incontra per caso Grace: ignorando chi sia veramente, si innamora di lei. Ma la donna, venuta a conoscenza dell'identità di Bob, credendo che lui la voglia sposare solo per entrare in possesso dell'eredità, lo respinge. Bob scopre che, se lui muore, l'eredità andrà a Grace. Decide allora di sacrificarsi e cerca di uccidersi, ma i suoi tentativi vanno, per fortuna, tutti a vuoto. Grace, finalmente, si rende conto dei veri sentimenti di Bob e accetta di sposarlo.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Famous Players-Lasky Corporation (Paramount Pictures) con il titolo di lavorazione After Five.

DistribuzioneModifica

Il copyright del film, richiesto dalla Famous Players-Lasky Corp., fu registrato il 28 aprile 1925 con il numero LP21413[1][2][3]. La Paramount British Pictures lo distribuì nelle sale britanniche il 25 gennaio 1925. Negli Stati Uniti, il film uscì il 27 aprile 1925 distribuito dalla Paramount Pictures. L'Universum Film (UFA) lo distribuì in Germania nel febbraio 1926 con il titolo Bräutigam auf Abbruch; in Finlandia, uscì il 27 dicembre 1926. In Austria, prese il titolo Der verhinderte Bräutigam, in Francia quello di Raymond ne veut plus de femmes, in Danimarca, di Færdig med Kvinder e in Svezia di Nattklubben.

Copie incomplete della pellicola, mancante di un rullo, sono conservate negli archivi della Cineteca del Friuli di Gemona, in quelli della Library of Congress di Washington, dell'UCLA Film And Television Archive di Los Angeles, del George Eastman House di Rochester, del Pacific Film Archive di Berkeley[3].

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema