The Satin Woman

film del 1927 diretto da Walter Lang
The Satin Woman
1928 - Cameo Theater Ad - 5 Jan MC - Allentown PA.jpg
Pubblicità sul Morning Call di Allentown (5 gennaio 1928)
Titolo originaleThe Satin Woman
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1927
Durata70 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33:1
film muto
Generedrammatico
RegiaWalter Lang
SoggettoWalter Lang
SceneggiaturaWalter Lang
ProduttoreSamuel Sax (presentatore)
Casa di produzioneGotham Productions
FotografiaRay June
MontaggioEdith Wakeling
CostumiEarl Luick (non accreditato)
Interpreti e personaggi

The Satin Woman è un film muto del 1927 scritto e diretto da Walter Lang. Prodotto dalla Gotham Productions, aveva come interpreti Dorothy Davenport (qui accreditata come Mrs. Wallace Reid), Rockliffe Fellowes, Alice White, John Miljan, Gladys Brockwell.

TramaModifica

La moglie del ricco sportivo George Taylor trascura marito e figlia per dedicarsi alla vita sociale e al lusso. Presa solo dai vestiti alla moda, affida la figlia Jean alle cure della governante. George incontra Mae, un'attraente vedova: i due sono attratti l'un l'altra, uniti anche dal medesimo senso di solitudine. Quando la moglie viene raggiunta dai pettegolezzi, ormai è troppo tardi per rimdediare: George ha deciso di divorziare.
Sono passati cinque anni. La signora Taylor, che ha rinunciato alla moda per dedicarsi alla figlia, salva la ragazza dal corteggiamento interessato di Maurice, un ballerino professionista, portandole via l'uomo e diventando la sua rivale. Quando Maria, la partner di Maurice, le spara, si riconcilierà con il marito e sua figlia si renderà conto del vero carattere di Maurice.[1]

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Gotham Productions.

DistribuzioneModifica

Il copyright del film, richiesto dalla Lumas, fu registrato il 5 luglio 1927 con il numero LP24149[1][2]. Distribuito dalla Lumas Film Corporation, il film uscì nelle sale statunitensi il 24 luglio 1927. In Portogallo, venne distribuito il 9 giugno 1930 con il titolo A Dama de Cetim.

ConservazioneModifica

Copie complete della pellicola (35 mm Nitrato Positivo, 35 mm Acetato Dupe Negativo) si trovano conservate negli archivi della Library of Congress di Washington[2].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema