The Wedding Present

gruppo musicale britannico
The Wedding Present
The Wedding Present.jpg
The Wedding Present al Cultura Quente di Caldas de Reis, Spagna, Luglio 2009
Paese d'origineInghilterra Inghilterra
GenereIndie rock
Rock alternativo
Indie pop
Periodo di attività musicale1985 – in attività
EtichettaRCA, Cooking Vinyl, Island Records, Scopitones
Album pubblicati38
Studio10
Live11
Raccolte17
Sito ufficiale

The Wedding Present sono un gruppo musicale indie rock britannico formato nel 1985 a Leeds in Inghilterra dalle ceneri di un precedente gruppo, the Lost Pandas.[1]

Lo stile musicale del gruppo si è evoluto da un iniziale indie rock molto ritmato ispirato a gruppi The Fall, Buzzcocks e Gang of Four a forme più varie. Durante la loro carriera sono sempre stati guidati dal cantante e chitarrista David Gedge, unico membro fisso.[2]

FormazioneModifica

AttualeModifica

Membri precedentiModifica

  • Keith Gregory: basso (1985–1993)
  • Peter Solowka: chitarra (1985–1991)
  • Shaun Charman: batteria, voce (1985–1988)
  • Simon Smith: batteria (1988–1997)
  • Paul Dorrington: chitarra (1991–1995)
  • Darren Belk: basso, voce (1993–1995), chitarra (1995–1996)
  • Jayne Lockey: basso, voce (1995–1997)
  • Simon Cleave: chitarra (1996–1997, 2004–2006, 2009)
  • Kari Paavola: batteria (2004–2005)
  • Simon Pearson: batteria (2005)
  • Graeme Ramsay: batteria (2006–2009), chitarra (2009–2012)
  • Christopher McConville: chitarra (2006–2009)
  • Pepe le Moko: basso, vocals (2010–2012)
  • Patrick Alexander: chitarra (2012–2013)
  • Jennifer Schwartz: basso (2013)
  • Geoffrey Maddock: chitarra (2013)
  • Katharine Wallinger: basso (2013-2016)
  • Samuel Beer-Pearce: chitarra (2013-2016)
  • Marcus Kain: chitarra (2016–2017)
  • Terry de Castro: basso, voce (2004–2010, 2018)
  • Danielle Wadey: basso (2016–2017), chitarra (2018-2019)
  • Charles Layton: batteria(2005, 2009–2019)

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

Album dal vivoModifica

RaccolteModifica

Singoli ed EPModifica

NoteModifica

  1. ^ Colin Larkin (a cura di), The Virgin Encyclopedia of Popular Music, Concise, Virgin Books, 1997, p. 1240/1, ISBN 1-85227-745-9.
  2. ^ (EN) Mark Beaumont, Cult heroes: if you buy into David Gedge's worldview, the Wedding Present is the greatest gift you'll ever get, in The Guardian, 19 maggio 2015, ISSN 0261-3077 (WC · ACNP). URL consultato il 13 settembre 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica