Theophil Hansen

architetto danese

Theophil Hansen (Copenaghen, 13 luglio 1813Vienna, 17 febbraio 1891) è stato un architetto danese.

Theophil Hansen

Non ha nessun legame di parentela con il promotore del classicismo danese Christian Frederik Hansen, nato nel 1756, già esponente del neogreco in Scandinavia.

BiografiaModifica

Di formazione tedesca, lavorò dapprima ad Atene, dove raggiunse il fratello ed architetto reale Hans Christian. Qui Theophil realizzò, secondo i gusti neoclassici di matrice greca, alcuni complessi monumentali quali lo Zappeion, l'Accademia (iniziata nel 1861) e la Biblioteca (dal 1885). Si trasferì quindi a Vienna, dove edificò importanti costruzioni quali la sede del Musikverein (18631870), il Palazzo del Parlamento di Vienna (18731883) ed il Palazzo della Borsa di Vienna (18741877).

OnorificenzeModifica

  Medaglia dell'Ordine di Massimiliano per le Scienze e le Arti (Regno di Baviera)
— 1875

Galleria d'immaginiModifica

BibliografiaModifica

  • N. Pevsner, J. Fleming, H. Honour, Dizionario di architettura, Torino 1981.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN60518382 · ISNI (EN0000 0000 6678 0557 · LCCN (ENn85154839 · GND (DE118545760 · BNF (FRcb11955777m (data) · ULAN (EN500008153 · CERL cnp00551762 · WorldCat Identities (ENlccn-n85154839