Apri il menu principale

Thorodd Presberg

arbitro di calcio e ex calciatore norvegese
Thorodd Presberg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1960-1963Drafn? (?)
1963-1973Strømsgodset? (?)
Nazionale
1967 Norvegia Norvegia U-21 6 (1)
1968-1970 Norvegia Norvegia 4 (1)
Carriera da allenatore
1976-1977Strømsgodset
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 giugno 2012

Thorodd Presberg (Drammen, 18 gennaio 1944) è un ex arbitro di calcio ed ex calciatore norvegese, di ruolo attaccante.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Presberg vestì la maglia del Drafn, prima di passare allo Strømsgodset. Diventò uno dei migliori calciatori della storia del club.[1] Con questa maglia, vinse un campionato 1970) e tre edizioni della Norgesmesterskapet (1969, 1970 e 1973).

NazionaleModifica

Conta 4 presenze per la Norvegia, con una rete all'attivo.[2] Il 9 giugno 1968, infatti, debuttò nella sconfitta per 1-6 contro la Polonia.[3] Il 23 giugno successivo, arrivò l'unica rete: fu autore di un gol nella sconfitta per 5-1 contro la Danimarca.[4]

Dopo il ritiroModifica

Terminata la carriera da calciatore attivo, Presberg fu allenatore dello Strømsgodset e poi diventò un arbitro di calcio.[5][6]

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica
Strømsgodset: 1969, 1970, 1973
Strømsgodset: 1970

NoteModifica

  1. ^ (NO) Thorodd Presberg[collegamento interrotto], godset.no. URL consultato il 26 giugno 2012.
  2. ^ (NO) Thorodd Presberg, fotball.no. URL consultato il 26 giugno 2012.
  3. ^ (NO) Norge - Polen 1 - 6, fotball.no. URL consultato il 26 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2012).
  4. ^ (NO) Danmark - Norge 5 - 1, fotball.no. URL consultato il 26 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2012).
  5. ^ (NO) Trenere - lagledere - oppmenn gjennom tidene, godset.no. URL consultato il 2 ottobre 2013.
  6. ^ (NO) Årets Dommer 1963-96, vg.no. URL consultato il 26 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2005).

Collegamenti esterniModifica