Tochitură

Tochitură
Tochitura-moldoveneasca.jpg
Origini
Luogo d'origineRomania Romania
Dettagli
Categoriasecondo piatto
Ingredienti principalicarne bovina o suina

La tochitură è uno stufato diffuso in Romania e Moldavia.[1]

PreparazioneModifica

Il piatto è in genere basato su spezzatino di carne bovina o suina. Esistono due varianti principali della ricetta, quella cucinata con la salsa di pomodoro e quella senza. La prima, più comune nei ristoranti, è meno legata alla tradizione. La versione più tradizionale della tochitură viene cucinata con lo strutto e, oltre allo spezzatino, vi compaiono salsiccia affumicata, aglio e varie frattaglie come fegato, polmone e cuore.[2]

AccompagnamentoModifica

La tochitură viene di solito servita accompagnadola con uova, telemea[3] e/o mămăligă (la versione romena della polenta).

NoteModifica

  1. ^ Enache, D. Bucătăria unităților gastronomice, Ed. Sport-Turism, București 1975
  2. ^ Tochitură Moldoveanasca [collegamento interrotto], su cucinaetnica.hol.es, 7 gennaio 2013. URL consultato il 28 aprile 2017.
  3. ^ (FR) Sara_Mike, Tochitura, plat traditionnel roumaine, su ptitchef.com, 18 novembre 2010. URL consultato il 28 aprile 2017.

Voci correlateModifica