Tolypeutes matacus

specie di animale della famiglia Dasypodidae

L'armadillo dalle tre fasce o mataco (Tolypeutes matacus) è una specie di armadillo sudamericano diffuso nelle regioni geografiche del Mato Grosso e del Chaco, fra Bolivia, Brasile, Paraguay e Argentina.

Come leggere il tassoboxProgetto:Forme di vita/Come leggere il tassobox
Come leggere il tassobox
Armadillo dalle tre fasce
Southern Three Banded Armadillo 001-2.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Cingulata
Famiglia Chlamyphoridae
Genere Tolypeutes
Specie T. matacus
Nomenclatura binomiale
Tolypeutes matacus
Desmarest, 1804

Misura 35 cm di lunghezza, per un peso di 2 kg: il colore va dal dorato al nerastro. Assieme al congenere bolita, è l'unica specie di armadillo che riesce a chiudersi completamente a palla, grazie alle ampie porzioni di corazza non collegate da pelle che consentono una discreta mobilità della testa, delle zampe e della coda. Questa caratteristica è presente già nei cuccioli appena nati.

Anche durante la corsa, questi armadilli poggiano sulla punta delle unghie delle zampe anteriori e sulla pianta dei piedi delle zampe posteriori.

Si nutre principalmente di grosse larve di coleotteri, anche se durante la stagione secca le formiche e le termiti costituiscono parte importante della sua dieta, così come nella stagione delle piogge sale in percentuale il consumo di frutta e materiale vegetale.

NoteModifica

Altri progettiModifica

  Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi