Apri il menu principale
L'attore comico Buster Keaton che usa la cravatta per nascondersi
I possibili travestimenti di Hitler in una immagine realizzata dal servizio segreto degli Stati Uniti nel 1944

Il travestimento consiste nel cambiare il proprio aspetto con costumi o altri mezzi così che sia nascosta l'identità. Il camuffamento è un tipo di travestimento per le persone, gli animali e gli oggetti.

Il travestimento è usato anche da criminali come rapinatori di banche o spie per evitare l'identificazione. Una persona ben conosciuta o una celebrità può scegliere di andare in "incognito" per evitare la stampa. Nei fumetti e nei film i travestimenti vengono utilizzati dai supereroi e dagli alieni. È tradizione vestirsi in costume a carnevale.

Nei fumetti e nelle opere di fantasiaModifica

Nei mondo dei fumetti il travestimento è utilizzato come mezzo per mantenere un'identità segreta. Ad esempio Superman si traveste da Clark Kent, Peter Parker si traveste da Spider-Man, Bruce Wayne si traveste da Batman, eccetera.

Nella fantascienza gli alieni appaiono con sembianze umane.

Famosi vengono ricordati i travestimenti di Sherlock Holmes.

Anche Diabolik ed Eva Kant sono soliti travestirsi, usando soprattutto maschere di gomma.

Nella propagandaModifica

Nella propaganda il travestimento e l'inganno hanno importanza per nascondere la vera fonte di certe affermazioni come le tecniche usate dagli spin doctor.

Come simboloModifica

Alcuni travestimenti sono diventati dei simboli come ad esempio il naso falso, i baffi finti e gli occhiali, diventati simbolo di frode.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica